INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Contraffazione, la Guardia di Finanza sequestra 2mila articoli falsi

Individuato un nuovo centro di contraffazione ad opera del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Pescara. Nella mattinata di mercoledì, i militari del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Pescara, sulla scorta di precedente attività investigativa, hanno intercettato un senegalese nel centro città adriatica con alcuni borsoni in cui trasportava dei giubbotti con marchi contraffatti. A seguito del controllo è scattata la perquisizione domiciliare in zona San Donato dove nell’abitazione è stato trovato un altro senegalese che aveva nella propria disponibilità altra merce contraffatta, ma soprattutto materiali e macchinari per il confezionamento dei capi falsi.

 

 

 

Complessivamente sono stati sottoposti a sequestro circa 2.000 fra capi d’abbigliamento e borse contraffatte ed etichette di note griffes nazionali ed internazionali (Moncler, Michael Kors, Burberry, Prada, Gucci, Chanel, Alviero Martini, Colmar, K-Way, Napapijiri, Dolce & Gabbana).

 

 

 

La merce, immessa sul mercato, avrebbe fruttato oltre 20.000 euro. I due senegalesi sono stati denunciati alla locale Procura della Repubblica per i reati di contraffazione e ricettazione.

 

 

Fonte: Asipress

 

 

Foto di: NewsRimini.it

Altre notizie che potrebbero interessarti

Sms e mms erotici verso una 50enne: identificato il molestatore romano

Redazione IMN

Calcio, Pucetta-Nuova Santegidiese: 30 denunce e 27 Daspo per gli ultras della squadra teramana

Redazione IMN

Di corsa a ‘Zompo Lo Schioppo’: successo per il quarto trail che attraversa la Riserva morinese

Kristin Santucci