INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Conto in rosso, minaccia impiegato Poste con sasso, preso

Colpisce vetro blindato, individuato e rinchiuso in carcere

L'Aquila, tre arresti per spaccio di cocaina - aggiornamento

Scaglia un grosso sasso contro il vetro blindato dell’ufficio postale di Sant’Eusanio del Sangro (Chieti) pretendendo dall’impiegato soldi che sul suo conto corrente non c’erano.

Con l’accusa di tentata rapina aggravata ed interruzione di pubblico servizio, il gip di Lanciano, Massimo Canosa, ha disposto l’arresto in carcere di un uomo del posto, di 43 anni.

L’episodio è avvenuto lo scorso 16 maggio. Dopo le indagini e l’analisi delle telecamere l’indagato è stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Lanciano e della stazione di Castel Frentano, coordinati dal tenente colonnello Vicenzo Orlando, su decisione della procura frentana. L’uomo ha reagito furiosamente alla notizia data dall’impiegato che il suo conto era completamente in rosso. Si è armato di un grande sasso e lo ha minacciato, danneggiando, inoltre, la vetrata antisfondamento posta a protezione degli operatori postali. Allontanandosi dall’ufficio postale ha gettato a terra sgabelli delle Poste e tavolini di un bar allestiti sul marciapiede. Domani è stato fissato l’interrogatorio di garanzia da parte del gip.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Avezzano: gara “Interregionale indoor” di Tiro con L’Arco

L’evento determinerà le qualifiche alla fase finale dei campionati nazionali
Redazione IMN

Testa sui PPI: “Riaprono H24, data comunicata dalla Asl”

Intanto, è attivo già il laboratorio tamponi all'Ospedale di Avezzano, che analizza dagli 8 ai 18 ...
Redazione IMN

Avezzano, Consigliere Mercogliano incontra Gravina

Il Consigliere: “Lavoriamo per un incontro in città con Gravina”.
Redazione IMN