INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS SLIDE TV

Conte agli studenti: “Ci saranno disagi, docenti sforzo straordinario”

Lunedì 14, domani, si tornerà a scuola in gran parte dell'Italia. Il Premier Conte si rivolge in diretta ad alunni, genitori e insegnanti. Dice: "Sarà un momento di intensa emozione; prima di ogni altra cosa viene il rispetto della persona".

Un primo giorno di scuola, tra l’emozione della prima campanella e un’emergenza sanitaria che non arretra ancora del tutto, con cui occorre continuare a convivere, anche nei mesi più freddi. Il Premier Giuseppe Conte decide di rivolgersi, attraverso un messaggio social, direttamente alla nutrita platea di studenti che, proprio nella mattinata di domani, torneranno a sedersi, o per la prima volta nella loro vita si siederanno, in una classe, tra i banchi di scuola distanziati.

La scuola è il luogo pulsante del nostro Paese, è un luogo di accoglienza particolarmente prezioso – afferma Conte – stimola e accompagna i ragazzi nei loro processi di crescita. La scuola – aggiunge – consente di rafforzare il bagaglio di conoscenze e di esperienze che si ha, nonché permette di coltivare i sogni da adulti”.

Il messaggio è stato diramato alle ore 12 di oggi, in diretta. “Nella scuola si impara la formula per combattere ogni forma di sopruso e di ingiustizia. Questo rientro in classe è importante – dice – ci saranno disagi, soprattutto all’inizio. Voi dovrete fare la vostra parte, però, e impegnarvi a rispettare le regole di cautela”, avverte, rivolgendosi direttamente agli alunni d’Italia che domani torneranno a riempire corridoi e laboratori, nonché aule per così dire “riformate” con il dettato anti-contagio.

Conte, poi, ha ringraziato insegnanti, personale scolastico e famiglie per tutti i sacrifici patiti e affrontati durante il lockdown. “Saremo con tutti voi, anche nei prossimi mesi, per aiutarvi a fronteggiare ogni aspetto. A voi studenti, auguro di vivere un anno scolastico con fiducia ed entusiasmo; impegnatevi nello studio: migliorerete voi stessi”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Pescara, controlli straordinari dei Carabinieri: passati al vaglio 160 mezzi e 250 persone

Redazione IMN

Nuova Pescara, Blasioli: “Pensano a un rinvio”

"Si aggira in queste ore come un fantasma, annunciato ma mai mostrato, un emendamento Lega, ...
Redazione IMN

Carabinieri: serra di marijuana in casa, arrestato 40enne

L'uomo è stato associato al carcere di Vasto
Redazione IMN