INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Container a fuoco a Pescasseroli: scoperti autori, gesto involontario

Incendiato il cassonetto dei rifiuti nella notte di martedì scorso. Coppia individuata e denunciata dai carabinieri per incendio colposo. Identificazione resa possibile dal sistema di video-sorveglianza.

La Stazione dei Carabinieri di Pescasseroli, attraverso l’utilizzo di un software per la pulizia delle immagini frammentarie – acquisite dal sistema di videosorveglianza anche se non perfettamente funzionante – ha individuato gli autori dell’incendio al container per la raccolta dei rifiuti situato a Pescasseroli avvenuto nella tarda serata di martedì scorso.

Si tratta di L. G., anni 40, e della sua compagna, di anni 42. I due sono entrambi di Pescasseroli, dove gestiscono una struttura ricettiva.

I due hanno smaltito all’interno del container un secchio ricolmo di cenere residuale proveniente dal loro camino senza alcuna volontà di generare un incendio, circostanza che si desume pacificamente dalle immagini e dalle loro dichiarazioni.

La coppia è stata comunque denunciata per il reato di incendio colposo, in base all’articolo 449 del codice penale.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Sirente-Velino: ricorso al Tar contro 3 seggiovie e 7 nuove piste da sci

12,8 milioni di euro di fondi pubblici del Masterplan destinati, per 5 associazioni ambientaliste. ...
Redazione IMN

Covid: 13 nuovi positivi nella Marsica

Nelle ultime 24 ore 6 nuovi casi ad Avezzano e uno a Celano
Redazione IMN

Sanità: aprono ad Avezzano gli “Studi Medici Polispecialistici”

Da lunedì prestazioni di ortopedia, cardiologia e urologia
Redazione IMN