INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica SLIDE TV

Consulta giovani, Mascigrande: “Personale impegno”

Consigliere Lega Avezzano: "Raccolto l’appello durante il Consiglio comunale di giovedì"

“Ho raccolto, senza tentennamenti, l’invito dei giovani di Cambiamo! relativo al mio interessamento per la revisione, sempre che ce ne fosse bisogno, del regolamento della Consulta comunale dei giovani di Avezzano. Il regolamento, che istituisce e disciplina la Consulta dei Giovani già c’è. Fu varato, per la prima volta, nel 2005, nel corso della seconda consiliatura dell’ex sindaco Floris. Al massimo si tratta di aggiornarlo, ma tengo a precisare da subito che il principio cardine che lo ispirò non può essere assolutamente disatteso. Mi riferisco alla più ampia partecipazione possibile di giovani della nostra Città”.

Questa, in sintesi, la dichiarazione del consigliere comunale della Lega, Alfredo Mascigrande, intervenuto dopo che il consigliere comunale di maggioranza, Nello Simonelli, aveva pubblicato sul suo profilo social un post sul tema, suscitando vive critiche, dai giovani di Avezzano, del movimento politico guidato dal Governatore, Giovanni Toti.

Prosegue l’esponente leghista, “come ex componente della prima consulta dei giovani, fortemente voluta dall’ex Presidente del consiglio di Avezzano, Luigi Sigismondi, nel 2005, mi attiverò sin da subito, come componente della commissione speciale -Statuto e Regolamenti- del comune di Avezzano, per riprendere un tema, tralasciato e abbandonato, purtroppo, dalle precedenti amministrazioni”.

Infine, dichiara Mascigrande “in quegli anni Avezzano riuscì ad attivare il primo ufficio -Informagiovani- in Abruzzo, ubicato negli uffici del palazzo municipale. È giunto, ora, il momento di riprendere il cammino delle Consulte varate in quegli anni, che furono da stimolo e supporto nei lavori dell’assise civica. Sono a completa disposizione, di tutti, per ascoltare idee e proposte per la nostra amata Città”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Escrementi di topi e carcasse di insetti in un supermercato del Fucino

Gioia Chiostri

Paralimpiadi, anche la Marsica in fibrillazione per i campioni ‘speciali’ innamorati dell’Abruzzo

Gioia Chiostri

CERONE RINUNCIA ALL’AVEZZANO

Una decisione che sconcerta la tifoseria biancoverde
Redazione IMN