INFO MEDIA NEWS
Cultura NEWS SLIDE TV

Conservatorio D’Annunzio Pescara: tavola rotonda su prospettive e criticità

La tavola rotonda si è conclusa con l’auspicio di diventare un appuntamento fisso, con l’obiettivo di sviluppare sinergie e collaborazioni. Il presidente del Conservatorio Di Nicola: "Fare rete insieme mettendo a sistema, senza calpestare le unicità, tutte le Istituzioni abruzzesi".

Questa mattina, in occasione dell’inaugurazione dell’Anno Accademico 2021/2022 del Conservatorio “L. D’Annunzio” di Pescara, si è tenuta una tavola rotonda dal titolo Prospettive e criticità delle Istituzioni AFAM abruzzesi, che ha coinvolto i Presidenti ed i Direttori di tutte le istituzioni facenti capo all’AFAM – Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica della Regione Abruzzo.

“Un’occasione – dice il Presidente del Conservatorio di Pescara, Maurizio Di Nicola – per conoscerci e mettere a fuoco i punti di forza e le criticità di ciascuna Istituzione, con l’obiettivo di fare rete e manifestare all’unisono agli enti locali e regionali, le problematiche e le prospettive dell’intero comparto, senza rinunciare al bagaglio di peculiarità che ciascuna Istituzione porta con sé”.

L’incontro, moderato dai “padroni di casa”, il Presidente Maurizio Di Nicola ed il Direttore, M° Alfonso Patriarca, ha visto la partecipazione di tutti i referenti delle Istituzioni succitate. Per l’Accademia delle Belle Arti de L’Aquila, il Presidente, Dottor Rinaldo Antonio Tordera.

Per il Conservatorio “A. Casella” de L’Aquila, il Direttore, M° Claudio Di Massimantonio. Per l’ISSM – Istituto di Studi Superiori Musicali “G. Braga” di Teramo, il Presidente, Prof. Lino Befacchia, il Direttore, M° Tatjana Vratonjic ed il Vice Direttore, M° Federico Paci. Per l’ISIA di Pescara il Direttore, Prof.ssa Donatella Furia. L’incontro si è concluso con l’auspicio di diventare un appuntamento fisso, con l’obiettivo di sviluppare, laddove possibile, sinergie e collaborazioni condivise nelle interlocuzioni con le amministrazioni centrali e con gli attori, pubblici e privati, del territorio.

Altre notizie che potrebbero interessarti

“Gran Tour della Valle Roveto” tra storia e natura

L’evento, in programma il 30 giugno, ripercorrerà l’antica tratta Avezzano - Roccasecca
Redazione IMN

A Luco dei Marsi teatro e cineforum per gli alunni a scuola di educazione ambientale

Redazione IMN

Ovidio al centro del mondo con le celebrazioni del Bimilleario a Sulmona

Redazione IMN