INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS

Confartigianato Teramo, tassa di soggiorno? Una sciagura: «La Regione deve fare la sua parte»

 

La tassa di soggiorno rappresenterebbe una vera e propria “sciagura” per le imprese teramane. A sostenerlo è la Confartigianato Teramo per la quale la decisione dei Comuni di Giulianova (Teramo) e Roseto (Teramo) di introdurre il balzello andrebbe a penalizzare ulteriormente le imprese del settore turistico, già messe a dura prova da maltempo e terremoto.

«L’unica vera risorsa della Regione Abruzzo e principalmente della nostra provincia – scrive Confartigianato – è il turismo. In passato avevamo anche l’artigianato, ma sta morendo. Occorre quindi un vero progetto regionale di marketing turistico per il nostro territorio. La Regione deve fare la sua parte e destinare risorse a questo settore che è vitale per tutta l’economia abruzzese».

 

 

Fonte Ansa

Foto di http://www.italiaatavola.net

Altre notizie che potrebbero interessarti

Tagliacozzo, i Carabinieri intensificano i controlli del rispetto del Codice della Strada

Redazione IMN

VIDEO. Ortona dei Marsi, apre la sesta mostra-mercato del territorio: autunno dolce e salato per l’imprenditoria locale

Gioia Chiostri

Falsifica la firma per portare il figlio in Italia dal Venezuela: arrestata

Gioia Chiostri