INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS SLIDE TV

Concorsi scuola: concluse prove scritte per Infanzia e Primaria

Ha superato il test il 60,8% dei partecipanti, l’età media degli ammessi all’orale è 37 anni. Il Ministro Bianchi: "La promessa è che i prossimi concorsi andranno svolti regolarmente e non a singhiozzo".

Si sono concluse regolarmente, nelle sette giornate previste, le prove scritte del concorso ordinario per la scuola dell’infanzia e per la primaria (posti comuni e di sostegno), che si sono svolte dal 13 al 21 dicembre.

Agli scritti hanno partecipato 52.351 candidate e candidati (pari al 48,9% delle presenze previste), con un’età media di 40 anni. All’orale è stato ammesso il 60,8% dei partecipanti allo scritto: si tratta di 31.849 persone, fra candidate e candidati, con un’età media di 37 anni.

Avevamo promesso che i concorsi sarebbero ripartiti e che sarebbero ripartiti in modo efficiente e rapido – ha dichiarato il Ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi -. Abbiamo mantenuto l’impegno già a partire dal concorso STEM di questa estate e ringrazio tutto il personale amministrativo e tutti coloro che hanno partecipato per aver consentito di raggiungere ora questo ulteriore importante risultato. La bassa età media delle candidate e dei candidati che passano all’orale ci aiuta a fare sì che in futuro vi siano docenti più giovani nella nuova scuola che stiamo costruendo. Su questo dovremo lavorare ulteriormente, con i prossimi concorsi, che andranno svolti regolarmente e non a singhiozzo. Abbiamo bisogno di una scuola in cui si possa fare la giusta programmazione delle assunzioni e in cui i docenti siano presenti in cattedra fin dall’inizio dell’anno scolastico. Ricordo che la scorsa estate già abbiamo assunto oltre 56mila docenti, assegnando molte più cattedre che in passato per dare continuità e stabilità alla scuola. Questa è la strada su cui proseguire: fare i concorsi su base annuale per consentire la copertura dei posti che risultano vacanti dando stabilità al personale, ma anche e soprattutto continuità didattica ai nostri studenti”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Vaccini, Pezzopane: “Ora anche agli Universitari”

L'appello a Figliuolo e Verì da parte della deputata dem. "Questi nostri ragazzi non hanno più ...
Redazione IMN

Scontro su Covid Hospital, Verì convoca riunione

Assessore Salute Abruzzo: "No scontro, soluzione in programmazione"
Redazione IMN

Avezzano, parla Staffa: «I tifosi hanno avuto l’ultima parola»

L’ex direttore sportivo punta il dito contro i tifosi: «Come si può lavorare in un contesto del ...
Redazione IMN