INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS SLIDE TV

Concerto di fine anno ad Avezzano: grande successo per l’edizione numero 23 nel ricordo di Alessandro

«Grande successo per il Concerto di fine anno, città di Avezzano, giunto alla 23esima edizione, istituzionalizzato dal comune di Avezzano, che ha il patrocinio della Camera dei Deputati, del Senato della Repubblica, del Consiglio regionale d’Abruzzo, della provincia dell’Aquila, dei Comuni di Gioia dei Marsi e di Capistrello. L’evento, che fu concepito dal compianto Maestro Antonio Stati, che portò per primo l’orchestra al castello ‘Orsini – Colonna’ di Avezzano, presentato dalla giornalista Orietta Spera, è dedicato da 6 anni ad Alessandro Giancarli (scomparso a 23 anni mentre si recava al lavoro a Telespazio del Fucino, per un incidente) e alle vittime della strada. La manifestazione è ad ingresso libero: eventualmente, chiunque voglia, ogni anno, può acquistare i doni da mettere sotto l’albero dagli amici dell’UNITALSI, sempre presenti al Concerto. Per l’edizione 2018 ha avuto luogo domenica 16 dicembre». È quanto riporta la nota stampa a cura della coordinatrice e giornalista Orietta Spera.

 

«L’avvenimento, sostenuto fattivamente dalla Fondazione Carispaq (un grande grazie al Presidente Marco Fanfani, a Paolo Collacciani, a Nazzareno Mascitti, a Giovanni Seritti e all’efficace addetto stampa, l’esimia giornalista, Angela Ciano), vuole essere un pungolo per le istituzioni, affinché ricordino lo stato in cui versano alcune delle nostre strade. Come la famigerata ‘Cintarella’, dove ha perso la vita Alessandro».

 

 

«Il Concerto si ispira ad una tematica che cambia ogni anno (nel 2017 era l’Accoglienza): quest’anno, per scelta della Signora Maria Rita Giancarli, mamma di Alessandro, è stato la Vita. Per tale motivo sono stati insigniti, del ‘Premio Alessandro Giancarli’, i medici Piero Cialfi (ginecologo) e Italo Cipollone (pediatra), che hanno conosciuto Alessandro e che ne hanno ricordato la figura».

 

 

«Il Concerto è anche beneficenza: in nome di Alessandro, ‘Parent Project’, l’associazione onlus che si dedica alla ricerca per sconfiggere la distrofia muscolare di Duchenne e Becker (rappresentata dalla signora Roxana Lazar e dalla sua famiglia), ha potuto raccogliere una discreta somma in denaro, che è stata donata da diverse aziende marsicane e capitoline e che è stata versata sul conto corrente della stessa associazione», prosegue la nota stampa.

 

 

«Il Concerto è stato soprattutto bella musica ed allegria, perché vuole evidenziare, ricordandolo, Alessandro Giancarli, la sua personalità, la sua giovialità. Il Concerto è la musica meravigliosa che i presenti hanno potuto ascoltare. Sul palco i grandi esecutori delle più belle sonorità: l’orchestra di fiati ‘Armelis’, di Collarmele, 35 elementi, diretta dal maestro, compositore e arrangiatore, Corrado Lambona; il maestro Giovanni Ieie, il maestro di pianoforte, compositore, Valentina Di Marco. Al piano, Simone Sangiacomo. I meravigliosi cantanti: i soprani Ilenia Lucci e Natalia Tiburzi; il baritenore (baritono e tenore) Sandro Argentieri; l’architetto Filomena Fazi, eccellente declamatrice, per le poesie.

 

«C’erano anche: Pierluigi Subrani per i fuochi d’artificio, Marcello De Luca, fotografo ufficiale. L’artista Gianna Danese, per la scenografia preziosa composta dai suoi splendidi quadri. Gasparina e Michela Torti per l’addobbo floreale e le rose blu. Teresa Tiburzi, per il cambio d’abito della presentatrice. Splendida, come sempre, la madrina del concerto, l’onorevole Stefania Pezzopane. Un grazie speciale all’assessore alla cultura del Comune di Avezzano, Pierluigi Di Stefano».

 

 

«Un abbraccio alla Famiglia Giancarli: Roberto, Maria Rita, Eleonora, alla Professoressa M. Teresa Letta, alle Signore Maria Tempesta Graziani e Antonella D’Angelo, allo Storico Giovanbattista Pitoni, all’Associazione Nazionale Carabinieri in Congedo – Sezione ANC, Valle del Liri, in Canistro, presidente Maresciallo Giorgio Di Biagio, con i soci: Sergio Coco, Valerio Fasciani, Andrea Cesareo, Fabrizio Di Benedetto, Ettore Lazzaro, Romano Donati, Vincenzo Lancia, sempre presenti, agli Amici Sponsor, alla Croce Rossa, alla Polizia, ai Carabinieri, ai Vigili del Fuoco (Carmine Iampieri) di Avezzano, alle Pro Loco di Avezzano (Presidente Edoardo Federico Tudico) e di Rosciolo di Magliano De’ Marsi (Ingegner Pietro Scafati)».

 

 

 

Fonte: Ufficio Stampa Concerto di Fine Anno Città di Avezzano

 

Foto di: Marsicalive

 

 

Altre notizie che potrebbero interessarti

Collelongo al centro della scommessa delle Cooperative: il territorio come punto di partenza e arrivo

Redazione IMN

VIDEO. L’inno alla gioia sarà la colonna sonora della Prima Fiera dei Marsi: curiosità marsicane europeizzate

Gioia Chiostri

Avezzano, ‘Anch’io sono la Protezione Civile’: domenica 8 luglio la consegna degli attestati

Redazione IMN