INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS

Conapi L’Aquila, battezzato il ‘Portale telematico del lavoro’

Il mondo virtuale del web come strumento e mezzo per creare un contatto tra le aziende in cerca di nuove risorse e gli utenti in cerca di lavoro. Un portale in cui ricercare le rispettive esigenze e disponibilità e, magari, allacciare nuovi rapporti di collaborazione professionale.

L’iniziativa consiste nel raccogliere la disponibilità delle aziende e di farle coincidere con le esigenze dei lavoratori. Tra gli obiettivi prefissati dal progetto c’è infatti la creazione di contatto tra impresa, lavoratori, istituzioni pubbliche, centri di formazione accreditati, Università, Ordini Professionali e professionisti del settore, con l’impegno di raccogliere la disponibilità delle aziende e di farle coincidere con le esigenze dei soggetti interessati.

Si chiama ‘Portale Telematico del Lavoro’ ed è il nuovo portale Internet voluto dal CONAPI L’Aquila per offrire, a chi è in cerca di lavoro un luogo virtuale, per favorire l’incontro tra domanda e offerta, favorendo il consolidamento, il rafforzamento e la valorizzazione delle interrelazioni con le istituzioni pubbliche e private del territorio regionale, che intendono promuovere rapporti sperimentali, di ricerca, di sviluppo e di innovazione in materia del lavoro.

Il progetto rientra nella strategia digitale varata dal Direttivo Provinciale per il 2016. Spiega il Presidente Provinciale, D.ssa. Rosa Pestilli: «Grazie a questo portale si incontreranno, in modo semplice e immediato, i ragazzi che cercano lavoro e le aziende che offrono opportunità di occupazione. L’elemento nuovo e fondamentale è che le aziende potranno comunicarci quali sono le aspettative di assunzione, mentre i lavoratori ci segnaleranno le preferenze di collocamento in base all’età, area geografica e competenze acquisite, permettendoci di avere in anticipo uno spaccato del mercato del lavoro nella Regione Abruzzo, nel breve e medio periodo e di calibrare al meglio nuove iniziative atte a favorire il collocamento di lavoratori, puntando laddove le aziende avranno maggiore possibilità di assumere nuovi addetti».

L’intervento punta dunque alla definizione del piano di ricerca attiva del lavoro promossa dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e l’assistenza nel contatto con l’azienda, la diffusione del curriculum vitae; la ricerca e segnalazione delle vacancies, la gestione del contatto anche attraverso visite in azienda e la valutazione dei profili professionali.

Ricordiamo che il C.O.N.A.P.I L’Aquila, oltre alla rappresentanza di Sindacato Datoriale che aderisce alla Confederazione Nazionale C.O.N.A.P.I, in accordo con UGL (Unione Generale del Lavoro) ed ACAI (Associazione Cristiana Artigiani Italiana), con la partecipazione dell’Ente Bilaterale Nazionale E.Bi.N.AR.T e dal Fondo Interprofessionale EUROFONDO, è anche una Agenzia per il Lavoro autorizzata dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Per tutte le aziende e lavoratori che intendono proporsi, possono accedere al nuovo portale all’indirizzo web: http://www.conapilaquila.eu/portalelavoroconapilaquila_eu/index.asp , oppure possono recarsi presso la sede di Avezzano, all’indirizzo di Via Luigi Vidimari n. 8, aperta al pubblico dal lunedì al venerdì dalle ore 09.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.30, per appuntamenti è possibile contattare lo 0863 441282, mentre per tutte le altre informazioni è possibile inviare una mail al seguente indirizzo di posta elettronica: info@conapilaquila.eu.

Nel nuovo portale virtuale promosso da CONAPI L’Aquila sarà possibile dare forma al proprio profilo in relazione alle competenze e capacità possedute e essere oggetto di ricerca da parte delle aziende bisognose di una figura specifica.

Foto di www.conapilaquila.eu

Altre notizie che potrebbero interessarti

VIDEO. Pista ciclabile in città, a giorni il via dei lavori: «La bicicletta è la miglior alleata del commercio»

Kristin Santucci

VIDEO. Ad Ortucchio, il Forno a conduzione familiare della solidarietà: un quintale di pane per l’Abruzzo che soffre

Gioia Chiostri

Produzione “Monicella” in Valle Roveto

Antonio Di Rocco «Speriamo di soddisfare tutte le richieste con il Cultivar Monicella»
Redazione IMN