INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS SLIDE TV

Comuni Ricicloni 2020: la Segen tra le aziende più virtuose

Riconoscimento da Legambiente per la società che gestisce il ciclo dei rifiuti in zona Marsica e Valle Roveto. L'Amministratore Capone: "Questa 'medaglia' ci motiva a fare sempre meglio, anche con tutti i sindaci".

L’Edizione Comuni Ricicloni 2020 organizzato da LEGAMBIENTE ha riconosciuto ancora una volta la virtuosità e la bontà del servizio erogato da SEGEN SpA per i Comuni Soci.

Infatti la SEGEN SpA è stata inserita tra le Aziende più virtuose del panorama nazionale delle società che gestiscono il ciclo dei rifiuti, piazzandosi nella classifica dei Consorzi Nazionali sotto i 100.000 abitanti all’11° posto.

Nello specifico la classifica tiene conto di una serie di parametri: ad esempio l’obiettivo del raggiungimento della percentuale di raccolta differenziata prevista dalla legge, la produzione dei rifiuti, la qualità del servizio erogato, le politiche di prevenzione.

È un risultato di notevole importanza e di grande soddisfazione – dice l’Amministratore Fernando Capone – anche per il fatto di essere inseriti ancora una volta nella classifica dei migliori Consorzi Nazionali sotto i 100.000 abitanti, migliorando la posizione in classifica (eravamo al 12° posto)”.

“Nel Rapporto – gestione circolare dei rifiuti nel Sud Italia dell’ottobre 2020 sull’anno 2018, organizzato da organizzato dal Green City Network, su iniziativa della Fondazione per lo Sviluppo sostenibile ed in collaborazione con CONAI, – continua l’Amministratore Fernando Caponea livello nazionale siamo al 58% di raccolta differenziata con l’Abruzzo al 60%. Le province abruzzesi presentano un dato del 69% a Chieti, seguita da Teramo con il 63%, oltre il 55% la Provincia di L’Aquila e Pescara con il 47%.

Il comprensorio di SEGEN SpA nell’anno di riferimento del Rapporto (anno 2018) era al 68% di raccolta differenziata come media generale dei Comuni serviti, quindi ben al di sopra della media regionale, e con alcuni nostri Comuni anche al di sopra del 75% di RD. Dalle prime analisi dei dati di questi mesi del 2020 che stiamo svolgendo il trend è ancora in crescita”.

“Di questo riconoscimento nazionale – conclude Capone –, che ci motiva a fare sempre meglio, grande merito va dato ai Cittadini del nostro comprensorio, ai Sindaci ed agli Amministratori tutti, per la grande attenzione che quotidianamente, nei rispettivi ruoli, rivolgono alla tutela dell’ambiente. Ma voglio anche condividerlo, rivolgendo un sentito plauso, con tutto il personale di SEGEN SpA, in primis gli operatori che quotidianamente sono sul territorio, anche in questa situazione di emergenza Covid/19, senza pause e con il massimo impegno”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Collarmele fuoco sacro dei cammini: parte la tre giorni dedicata a Madre Terra, sviluppo e memoria

Gioia Chiostri

VIDEO. Luco-Celano: il derby va all’Angizia, vittoriosa per 3-1

Alice Pagliaroli

Covid Celano, presi di posizione di Unione Popolare

Sull'Amministrazione: "Per quanto siano iniziative non disdicevoli la domanda che viene da porsi è ...
Redazione IMN