INFO MEDIA NEWS
NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV Sport

Come cambia il calcio abruzzese

La nuova geografia del calcio regionale: Avezzano e Chieti in Eccellenza, promozioni in vista per Castelnuovo, L'Aquila e Fucense

Avezzano, col Tolentino altra finale

Passa la linea Sibilia. Il Consiglio Federale ha accolto le proposte della Lega Nazionale Dilettanti confermando le promozioni per le prime in classifica dei nove gironi di Serie D e le retrocessioni delle ultime quattro. Un verdetto che spedisce Avezzano e Chieti in Eccellenza.

Non si è fatta attendere la replica del presidente biancoverde Gianni Paris: “Gravina entra nella storia in negativo. Decisione assurda. È la morte del calcio dilettantistico. Sibilla e Gravina hanno scritto una pagina nera del calcio”. Via, dunque, alla stagione dei ricorsi: “Adesso proviamo a vedere la giustizia sportiva, anche se tra dipendenti e padroni la vedo difficile. Una possibile soluzione il Tar”. Si prospetta un’estate rovente.

“Ha prevalso la coerenza, la stessa che ha animato le scelte della LND sin dall’inizio dell’emergenza – ha dichiarato il presidente della Lega Dilettanti, Cosimo Sibilia, al termine del Consiglio Federale – era importante dare prova di compattezza, gettando così le basi per una ripartenza sicura e decisa. Tutte le nostre proposte sono state accolte perché lineari e trasparenti”.

Nel girone F a far festa è il Matelica, promosso in Serie C insieme a Lucchese, Pro Sesto, Campodarsego, Mantova, Grosseto, Turris, Bitonto e Palermo. In Eccellenza, insieme ad Avezzano e Chieti, anche le marchigiane Sangiustese e Jesina.

ECCELLENZA E PROMOZIONE – Il Consiglio Federale si è anche espresso in merito ai campionati dilettantistici regionali approvando le proposte avanzate dai vari comitati. Il criterio adottato dalla Figc Abruzzo è la promozione per la prima in classifica e retrocessione per l’ultima. Per l’ufficialità si dovrà attendere giovedì 11 giugno, data in cui è fissato il Consiglio Direttivo della LND che dovrà ratificare le proposte dei comitati regionali.

In Eccellenza si prospetta la promozione in D del Castelnuovo Vomano e la retrocessione del Paterno (verdetto già maturato sul campo dai nerazzurri). In Promozione ore di attesa per L’Aquila e Casalbordino, in testa ai rispettivi raggruppamenti al momento della sospensione del torneo. Un campionato di Eccellenza 20/21 che si prospetta a dir poco nobile: oltre ad Avezzano e Chieti (la cui partecipazione sarà vincolata all’esito dei vari ricorsi) presenti anche L’Aquila e Lanciano. Dalla Promozione retrocederanno in Prima Categoria Tornimparte e Athletic Lanciano.

PRIMA CATEGORIA – In Prima Categoria attesa per le promozioni di Fucense Trasacco, Atessa Mario Tano, Tollese e Alba Montaure, mentre per San Pelino, Fresa Calcio, Vis Farindola e Insula Falchi si prospetta una retrocessione in Seconda Categoria. L’ufficialità è attesa, dunque, giovedì 11 giugno al termine del Consiglio Direttivo.

Altre notizie che potrebbero interessarti

VIDEO. Avezzano: al via i preparativi per la 16esima edizione della ‘Settimana Marsicana’

Redazione IMN

Emergenza virus, ospedale da campo istallato a Termoli

E' stato istallato dagli operatori della Croce Rossa Italiana di Avezzano, assieme ai colleghi del ...
Redazione IMN

Passaporto vaccinale virtuale per gli studenti del Galilei

Gli alunni dell'Istituto di scuola superiore di Avezzano hanno potuto così concludere il loro ...
Redazione IMN