INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica PRIMA PAGINA SLIDE TV

Collarmele, fine lavori in corso

Mostacci: «In 5 anni abbiamo lavorato sodo, i risultati verranno illustrati in un incontro pubblico»

A Collarmele chiuso un cantiere se ne apre subito un altro. Lo annuncia il sindaco Tonino Mostacci per l’ultimazione di molti dei lavori che si stanno effettuando per l’efficientamento energetico. Ora si inizia immediatamente a lavorare su un altro fronte, in via Tratturo, per provvedere al rifacimento della linea di pubblica illuminazione.

Prevista infatti l’eliminazione dei lampioni che, oltre ad essere fonte di inquinamento luminoso, sono energivori. Saranno sostituiti con lampioni emettenti luce irradiante a LED e quindi a basso consumo.

Molti i lavori che si stanno portando a termine nel paese abruzzese. Ultimata la sostituzione di tutti gli infissi della scuola materna, delle lampade e ulteriori interventi sull’impianto, finanziati con i 100mila euro stanziati a livello europeo. In fase di ultimazione i lavori per il rifacimento di alcune strade, via Dei Gigli, Delle Orchidee, Delle Rose, Delle Margherite. Procedono spediti gli interventi di ristrutturazione ed ampliamento della Palestra Comunale, che sarà presto restituita ai cittadini, nuova ed energicamente compatibile. A breve saranno conclusi anche i lavori di riqualificazione di Piazza dell’Orologio.

Il sindaco parla anche di altri due progetti in arrivo: «Il primo riguarderà la Torre e l’adiacente Antica Osteria, il cui progetto è al vaglio definito della soprintendenza, così come la ristrutturazione della casa dei Cittadini, il palazzo Municipale, anch’esso in fase di valutazione della soprintendenza e dell’Ufficio speciale della Ricostruzione comuni del cratere sismico». E conclude: «Siamo un po’ stanchi, ma chiuderemo questa consigliatura anche con l’approvazione del progetto di ristrutturazione e messa a norma del Campo Sportivo “A. Antidormi”. Siamo su quest’ultimo punto un po’ in ritardo perché vogliamo evitare qualsiasi problema relativo alle normative di sicurezza ed alle disposizioni Coni, ma bisogna fare tutto per bene affinché sia tutto perfetto. In 5 anni abbiamo lavorato sodo ed i risultati, a breve, verranno illustrati in un Assemblea o incontro pubblico».

Altre notizie che potrebbero interessarti

Deceduto l’operaio caduto ieri dal tetto della LFoundry: aperta indagine dalla Asl

Gioia Chiostri

Al via la quarta edizione del premio ‘Finanza per il sociale’ per giornalisti e allievi

Redazione IMN

La terra di Corcumello ‘regala’ il primo fiore di Zafferano

Kristin Santucci