INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Coldiretti contro Lobene: «Evidente tentativo di prepararsi alle elezioni»

Il presidente Giommo: «Tempismo troppo perfetto che non ci convince»

Miele in Abruzzo: crolla la produzione

«La nostra distanza nei confronti dell’operato del presidente del Consorzio di Bonifica Ovest è nota, tuttavia oggi prendiamo atto che qualcuno si è svegliato all’improvviso e ha iniziato a fare altrettanto. Tanta determinazione nel chiedere le dimissioni dell’attuale governance però non ci convince e sembra più un maldestro tentativo di riacquistare inutilmente una verginità persa in vista delle prossime elezioni consortili». A dichiararlo è il presidente di Coldiretti L’Aquila, Angelo Giommo, in riferimento alle polemiche tra Confagricoltura e il numero uno del Consorzio di Bonifica, Gino Di Berardino. La querelle è scaturita dopo l’ondata di maltempo che ha messo in ginocchio le campagne marsicane.

«Come nella favola della bella addormentata», ha aggiunto il presidente Giommo, «c’è chi si sveglia inaspettatamente per contestare l’operato dell’attuale presidenza consortile. Un tempismo troppo perfetto che non ci convince. Prendere le distanze da una gestione che finora è stata assecondata di fatto compartecipando è un evidente tentativo di prepararsi alla prossima tornata elettorale senza macchia e sul carro degli accusatori. Troppo facile fare così».

Altre notizie che potrebbero interessarti

Ribaltone Avezzano: via De Angelis e Staffa

Il club ha annunciato l'addio al tecnico e al direttore sportivo
Redazione IMN

Assalto armato a un portavalori ad Avezzano: sulle tracce dei malviventi

Kristin Santucci

Avezzano: caso ‘Anatra zoppa’, coalizione Di Pangrazio «rispettato il voto dei cittadini»

Redazione IMN