INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Cocullo, anche quest’anno salta il Rito dei Serpari

Per il secondo anno consecutivo Cocullo deve rinunciare al Rito dei Serpari

Anche per quest’anno Cocullo deve rinunciare al Rito dei Serpari. Questa la lettera aperta del Sindaco, Sandro Chiocchio, del Parroco, Don Daniele Formisani, e del Presidente della Pro loco di Cocullo, Mario Dante Marchione, sulla Festa di San Domenico Abate – Rito dei serpari 2021.

“Lo scorso anno ci trovammo a vivere, per la prima volta dopo centinaia di anni, la Festa di San Domenico Abate senza i fedeli in Chiesa durante la Santa Messa solenne, senza il Rito dei Serpari e l’atmosfera che ne caratterizza e connota l’unicità e la bellezza.

Fino all’ultimo abbiamo sperato che quest’anno ci potessero essere le condizioni minime di sicurezza per la celebrazione del Rito, almeno in forma ristretta, e tornare a provare l’emozione di vedere la Statua di San Domenico uscire dalla Chiesa per essere vestita di serpenti sul sagrato e accolta dalla folla di devoti festanti.

L’emergenza sanitaria ancora in corso costringe, purtroppo, noi cocullesi e tutti coloro che nel corso degli anni sono divenuti parte di una grande famiglia unita dalla comune devozione al nostro Santo protettore, a dover rinunciare al Rito dei serpari, patrimonio identitario che va ben oltre i confini territoriali e che racchiude quei valori nobili che ci auguriamo possano essere sempre più centrali nella nuova normalità che ci accingiamo a vivere nel dopo pandemia.

Nello stesso tempo il primo maggio sarà comunque un giorno di fede e devozione vissuta nell’intimo dei cuori ed espressa attraverso la preghiera e le celebrazioni liturgiche che verranno ufficiate in chiesa nel normale rispetto delle normative anti-covid.

Nella preghiera personale, o per chi potrà in quella comunitaria, invocheremo la benedizione di Dio per intercessione di San Domenico su tutti i devoti, per quanti stanno soffrendo a causa della pandemia, perché tutto torni alla normalità e nelle nostre famiglie ci sia pace e serenità”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Auguri al capitano del Villa San Sebastiano Marco Taborra, è nata la piccola Noemi

Alice Pagliaroli

Pezzopane (Pd), necessari ristori immediati per operatori sci

La deputata dem: "Un brutto colpo che impone ora al governo una scelta immediata"
Redazione IMN

La Regione punta sulla mobilità a idrogeno

Verso l’approvazione il progetto europeo LIFE3H
Redazione IMN