INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS SLIDE TV

Cocomerata solidale di Ferragosto nelle carceri d’Abruzzo

L'iniziativa si terrà in contemporanea nelle carceri di L’Aquila, Sulmona, Chieti e Pescara. Il garante dei detenuti: "Stiamo costruendo in Abruzzo una rete di associazioni impegnate nel mondo carcerario".

Si terrà il 15 agosto in contemporanea nelle carceri di L’Aquila, Sulmona, Chieti e Pescara l’iniziativa “La cocomerata Solidale” promossa dal Garante dei detenuti della regione Abruzzo in collaborazione con l’Associazione Roccaraso Futura e l’associazione L’Isola Solidale. Saranno oltre 300 le angurie che verranno distribuite per offrire anche a chi sta in carcere un giorno di Ferragosto diverso.

Dopo l’emergenza Covid-19 che ha colpito duramente tutto il mondo del carcere questa iniziativa rappresenta un nuovo impegno dell’associazionismo nel mondo del carcere abruzzese con uno spirito solidale e inclusivo.

“Un Ferragosto diverso con la Cocomerata solidale – dichiara il Garante dei Detenuti della Regione Abruzzo, Gianmarco Cifaldi – per portare nelle carceri abruzzesi una ventata di speranza e di solidarietà. Stiamo costruendo in Abruzzo una rete di associazioni impegnate nel mondo carcerario per essere sempre più presenti e vicini a chi è in difficoltà”

“Questa iniziativa – spiegano congiuntamente Alessandro Amicone e Alessandro Pinna, rispettivamente presidente di Roccaraso e Futura e dell’Isola Solidale – fa parte di un percorso che abbiamo iniziato con il Garanate regionale abruzzese, professor Gianmarco Cifaldi, con il lancio del numero verde «Oltre il carcere». Anche a Ferragosto abbiamo voluto dare un segno di presenza e vicinanza a chi si trova in stato di detenzione perchè siamo convinti che occorra puntare sull’integrazione e la riabilitazione”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Pescina, arriva Premio artistico letterario ‘Apertamente’

Un nuovo evento si affaccia tra i vicoli di un luogo suggestivo e ricco di storia come Pescina
Redazione IMN

VIDEO. Delibera ‘Salva-Tribunale’ ad Avezzano, c’è anche chi dice No

Gioia Chiostri

Oms: “Pandemia durerà a lungo”

Oltre 4 milioni i contagi nel mondo, quasi 300 mila morti. Italia quinto paese per numero casi
Redazione IMN