INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS

Civitella, ‘Sui passi della solidarietà’: una nuova Epifania versione Amatrice

L’Epifania tutte le feste porta via. E’ arrivata l’ora, infatti, di dire addio ai giorni di vacanza che hanno trasportato i cittadini marsicani in una temporanea dimensione di immensa gradevolezza. La speranza, però, è sempre l’ultima a morire. La Befana, infatti, libera tutti da questa nube di nostalgia delle feste appena trascorse. Con il 6 gennaio si chiude sempre in bellezza e la Marsica non vuole, a sua volta, dimenticare di posizionare la sua ciliegina sulla torta. Per continuare a celebrare l’inizio di questo nuovo anno 2017 e la fine dell’anno 2016, infatti, nel Comune di Civitella Roveto è stato progettato un pomeriggio di vero spasso e, al tempo stesso, di vera condivisione.

L’iniziativa è nata dall’Associazione ‘Il Sorriso di Cristian’, la quale, già dal mese di aprile, aveva civitella-dentropianificato la realizzazione di un nuovo evento . «’Il Sorriso di Cristian’, oramai da tempo, si occupa di fornire sostegno a chi si trova in difficoltà. In particolar modo – continua Raffaella Persia, fondatrice dell’Associazione – la nostra attenzione è rivolta ai minori. Avevo, dunque, pensato di organizzare una raccolta fondi per la mia Associazione. Dopo l’accaduto del 24 agosto, però, tutto è cambiato e sono saltate fuori delle priorità da non poter ignorare. Ho subito pensato, dunque, di trasformare l’evento che avevo programmato in una raccolta fondi da devolvere ai terremotati, più precisamente, all’Associazione ‘Amatrice siamo noi’, presieduta da Susanna Lombardi».

E’ interamente dedicato alla città di Amatrice, infatti, il ricavato che si otterrà attraverso la manifestazione che avrà luogo il giorno 6 gennaio presso il Teatro comunale di Civitella Roveto. Si tratterà di un vero e proprio spettacolo di solidarietà attraverso il quale, al tempo stesso, il divertimento non sarà da meno. «In collaborazione con la palestra ‘Olympic’, si è deciso di mettere in piedi un’esibizione di danza, nella quale, i veri protagonisti saranno proprio i bambini. Classica, moderna e ritmica: queste saranno le danze che si alterneranno sul palcoscenico del Teatro di Civitella Roveto e che saranno interpretate da circa 60 piccoli artisti del posto».

Civitella Roveto non tiene nascosti i talenti che maturano pian piano nei centri sportivi e non solo. In occasione della manifestazione, infatti, verrà consegnato dall’Amministrazione comunale, un encomio solenne al giovanissimo Amedeo Sauli. Campione italiano di pugilato nella sua categoria, il ragazzo ha riempito di gioia e di soddisfazione il cuore dei suoi compaesani. «Quando ci sono delle ricchezze nel mio territorio mi emoziono sempre. – afferma Raffaella – E’ giusto che esse emergano e che siano valorizzate al fine di ripagare, ai giovani ragazzi, i sacrifici che hanno dovuto affrontare per arrivare fin dove sono ora».

E’ stato scelto il giorno dell’Epifania per presentare alla cittadinanza questa solidale iniziativa, in quanto «deve essere un momento di festa anche per i più piccoli, i quali, grazie alla loro verde spontaneità, riescono a rendere ogni piccolo gesto ricco di carico e profondo significato. Attraverso la loro passione, ovvero, la danza, questi talentuosi ometti faranno da spalla ai loro coetanei meno fortunati».

A fine evento una sorpresa interesserà la platea ed i giovani artisti. In sella alla sua scopa, chissà, arriverà un misterioso personaggio che avrà il compito di distribuire, oltre ai tradizionali dolciumi, una grande calza contenente un sincero messaggio di buon auspicio da condividere attivamente con il prossimo.

Altre notizie che potrebbero interessarti

VIDEO. L’addio dei frati cappuccini al Santuario della Madonna di Pietracquaria? “Una falsa notizia che ha fatto violenza”

Gioia Chiostri

VIDEO. A Capistrello riapre la scuola ‘Santa Barbara’: in estate il completamento dei lavori

Kristin Santucci

Un professore aquilano maestro dell’oftalmologia italiana

Redazione IMN