INFO MEDIA NEWS
NEWS Sport

Civitella Roveto, parte domani la tre giorni di qualifiche ai prossimi Mondiali di Pesca

Partirà domani, sulle rive bonificate della splendida Civitella Roveto, la tre giorni all’insegna della pesca che riempirà il cuore della vallata di atleti sognanti con l’obiettivo di strappare un pass per i prossimi Mondiali. Le qualifiche rappresentano un evento straordinario per il piccolo comune rovetano e per l’intera regione Abruzzo: le migliori menti della pesca italiana si affronteranno per superare l’ennesima scrematura, e lo faranno a partire dalle 14 di sabato.

Poco più di un mese fa, Andrea Sabatini, presidente dell’associazione ‘Apsd Monte Viglio’, organizzatrice dell’evento patrocinato dalla Pro Loco e dall’amministrazione di Civitella Roveto, con l’impegno del vice sindaco e assessore allo sport Pierluigi Oddi, aveva spiegato alla nostra redazione le modalità agonistiche che caratterizzeranno le qualifiche ai prossimi mondiali.

«La pescata, suddivisa ovviamente in due step, consisterà, in un primo momento, nel prendere la trota dal fiume senza l’ausilio dell’ardiglione, ovvero del dardo che impedisce all’amo di sfilarsi dalla bocca del pesce e, successivamente, nel tirare ‘la preda’, in questo modo, verso riva. Una volta che la trota è arrivata a destinazione, bisognerà prendere il pesce, senza l’aiuto delle mani, ma attraverso un apposito strumento chiamato guadino. L’azione finale, invece, consisterà nel taglio netto del filo, che permetterà alla trota, ovviamente, di tornare in acqua. Prima di liberarla, comunque, il giudice annoterà i dettagli della cattura».

Queste le norme prettamente tecniche relative al tipo di pesca alla quale assisteremo. Al termine della gara verranno selezionati 20 pescatori, tra i quali i volti della squadra nazionale che competerà ai prossimi Mondiali.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Regione Abruzzo: arrivano 1 milione e 500mila euro da destinare al contrasto alla povertà educativa minorile

Redazione IMN

VIDEO. Una seconda vita da proteggere dopo l’incidente: il trasaccano Simone Oddi fa di nuovo il primo passo nella felicità

Gioia Chiostri

Ambiente: in Abruzzo la nomina per 24 Guardie Zoofile Volontarie

Redazione IMN