INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS

Civitella, Cerimonia di consegna delle borse di studio ‘Enrico Mattei’

«Mio padre diceva che è brutto essere poveri, perché non si può studiare e senza titolo di studio non si può fare strada». Parole, queste, che il grande Enrico Mattei, ha fissato nella storia, la quale, lo ha reso l’uomo che ricordiamo ancora oggi. Originario di Civitella Roveto, figlio di un carabiniere, ha marcato anche un po’ la crescita di questo Comune abruzzese, nel quale molte iniziative ed anche istituti sono intitolati a suo nome.

Domani, sabato 22 ottobre, proprio a Civitella Roveto, ci sarà la consegna di ben 74 attestati e  borse di studio per gli studenti che hanno dimostrato una particolare costanza scolastica. Gli alunni-modello sono stati selezionati da tutte le scuole del comprensorio civitellese, a partire dal grado della terza media in poi. I requisiti necessari hanno previsto una media finale minima del sette e mezzo. La consegna avverrà nel Teatro Comunale, in cui sarà presente anche una Collettiva di pittura che durerà per ben tre giorni.

A questo evento, sarà presente il sindaco di Civitella Roveto e, probabilmente, anche il Presidente della Regione Abruzzo Luciano D’Alfonso con altre Autorità. Si è, dunque, invitati a partecipare a questa mattinata culturale per appoggiare e sostenere gli studenti che hanno mostrato una certa attitudine allo studio, punto importante per la crescita del singolo individuo, come ci ha ricordato sempre il nostro luminare Enrico Mattei.
Foto di ANSA

Altre notizie che potrebbero interessarti

Coldiretti Pescara: centinaia di soci per il taglio del nastro della nuova sede

Redazione IMN

Manifestazione #NoAnagnina, Elisabetta Vicini: «A Roma insieme, L’Aquila unita è più forte»

Redazione IMN

Elezioni in Abruzzo, come va l’affluenza alle urne? Stanotte il verdetto del nuovo Governatore, per ora votanti in calo

Maurizio Di Cintio