INFO MEDIA NEWS
NEWS SLIDE TV Sport

Civitella Alfedena, minuto di silenzio alla Cronoscalata ciclistica in memoria delle vittime di Genova

Sarà osservato un minuto di raccoglimento, in memoria delle vittime della tragedia di Genova, alla ‘Cronoscalata ciclistica’, classica del ciclismo abruzzese, in programma sabato 18 agosto a Civitella Alfedena (L’Aquila). La manifestazione, organizzata dall’Asd Civitella Alfedena, si terrà come di consueto nel cuore del Parco nazionale d’Abruzzo ed è aperta a tutte le categorie.

La gara, anche per questa trentaquattresima edizione, mantiene invariate tutte le sue caratteristiche: percorso di circa 4 chilometri, con partenza da Villetta Barrea e con arrivo a Civitella Alfedena. L’ultimo tratto del percorso è quello decisamente più duro e ripido, e proprio per questo ai ciclisti, che possono usare bici da corsa e mountain bike, viene consigliato il rapporto 36/24-26. Numerosi gli atleti iscritti. Tra questi anche il tecnico della nazionale italiana paralimpica di ciclismo, Fabrizio Di Somma. 

La gara è organizzata dal patron Antonio Ricci, ideatore dell’appuntamento (nonché della Fiaccolata del 30 dicembre) e che ancora oggi porta avanti con costanza e passione questa manifestazione sportiva, con il patrocinio e il contributo del Comune di Civitella Alfedena e della BCC Roma. Ricci è noto anche per essere il creatore dell’U Dulcitt, panetto a base di mandorla a forma di orsetto, tipico del Parco nazionale d’Abruzzo e della fiaccolata natalizia di Civitella Alfedena. Una giornata di festa e sport, che inizierà con il ritrovo fissato per le ore 15:30 nella sala congressi “Orsa Maggiore” di Civitella Alfedena. I ciclistici partiranno singolarmente da Villetta Barrea (strada provinciale 59) e proseguiranno su via Duca degli Abruzzi, via Nazionale, piazza Pagliara e fare quindi arrivo alla Fonte Cippeta. Un percorso di 3.410 metri su asfalto e pavé. Per tutti sarà una sfida contro il tempo, che sarà rilevato dai cronometristi. Alle 18 la premiazione. All’atleta più giovane sarà assegnato il “Memorial Cavalier Nisio Pizzuti”, per anni sostenitore della manifestazione.

Anche in questa edizione ci sarà un momento dedicato al sociale e avrà come tema le migrazioni e i diritti umani. 

Alla manifestazione parteciperanno, tra gli altri, il sindaco di Civitella Alfedena, Giancarlo Massimi, il sindaco di Villetta Barea, Giuseppina Colantoni, il sindaco di Barrea, Andrea Scarnecchia, il presidente del Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, Antonio Carrara e il presidente del comitato provinciale L’Aquila della Federazione Ciclistica Italiana, Fernando Ranalli, l’organizzatore della Gran Fondo del Parco, Simone Carbutti, e Renzo Lulli figlio di Edmondo Lulli, scopritore di Fausto Coppi. Ospite anche la ciclistica professionista Manuela de Iuliiis.

Fonte: Staff Asd Civitella Alfedena

Foto di: Staff Asd Civitella Alfedena

Altre notizie che potrebbero interessarti

Trema anche il Molise, scossa 4.2 a Campobasso: avvertita in Abruzzo

Redazione IMN

Circolo Scherma ‘I Marsi’: Sofia Santucci e Maria Chiara Lanciani sul tetto d’Italia

Redazione IMN

Traffico ferroviario: rallentamenti sulla Pescara-Foggia per lo sviamento di un treno merci

Redazione IMN