INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Cercatore di funghi si perde nei boschi dei Monti della Laga

Soccorso ed elitrasportato all'Ospedale San Salvatore di L'Aquila.

Alla fine, se l’è cavata con una caviglia rotta e nulla più. Un uomo di 56 anni, intento a cercare funghi in Valle Castellana, sui Monti della Laga, è stato soccorso e poi elitrasportato all’ospedale San Salvatore di L’Aquila. Originario di Fara Filiorum Petri, questa mattina è stato protagonista di una disavventura: si è infortunato mentre stava percorrendo l’anello di Padula, il sentiero che parte dall’omonimo centro abitato, nel comune di Cortino.

L’uomo, fortunatamente, non era da solo: l’allarme è stato dato da un amico che era con lui, dopo essersi allontanato dal luogo dell’incidente, lungo il sentiero. I due si trovavano, infatti, in una località in cui non è possibile utilizzare il telefono per assenza di campo. Sono intervenuti l’equipe medica e il tecnico di elisoccorso del Soccorso Alpino e Speleologico d’Abruzzo.

L’uomo, rimasto bloccato su un terreno molto scivoloso, è stato medicalizzato dal 118 e di seguito trasportato in un luogo più adatto per il recupero con il verricello.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Droga: arrestato nigeriano con 140 grammi di marijuana

Redazione IMN

Avezzano, c’è il protocollo di Rete del Centro Antiviolenza

La cerimonia della firma avrà luogo giovedì 30 maggio nell’Aula Consiliare del Comune.
Redazione IMN

A Gerusalemme il seminario sulla Shoah: Alessia Argenteri portavoce della Regione Abruzzo

Redazione IMN