INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS

Centro operativo dei Vigili del Fuoco di Penne centro del controllo dell’emergenza, visita a Natale

«Mai più tragedie come quella di Rigopiano». Lo ha detto il sindaco Mario Semproni, che il giorno di Natale ha visitato il distaccamento dei Vigili del Fuoco di Penne dove, da qualche giorno, è attivo il presidio permanente con 28 unità e 4 mezzi destinati alle attività di soccorso tecnico urgente.

Il sindaco, accompagnato dagli assessori Giuseppina Tulli e Gilberto Petrucci, ha salutato i vigili del fuoco e scambiato gli auguri di Natale.

«Questo presidio – ha detto il sindaco Semproni – riduce gli spazi di percorrenza, migliorando significativamente i tempi di intervento nell’area vestina. È un servizio che sarà messo a disposizione dei Comuni vestini sia del Pescarese che del Teramano».

Nello stesso immobile, inoltre, sarà allestito anche il Centro operativo comunale della Protezione Civile, che assumerà le funzioni di Com (centro operativo misto) in caso di emergenza sul territorio vestino, come disposto dalla Protezione civile regionale e dalla Prefettura di Pescara.

L’amministrazione comunale a breve approverà il nuovo piano di Protezione Civile Comunale. «Devo ringraziare il presidente del Consiglio Comunale delegato alla protezione civile Antonio Baldacchini – ha aggiunto Semproni – per la sua preziosa intuizione: a Penne nascerà un grande centro operativo permanente che gestirà le attività di emergenza sul territorio vestino». L’immobile messo a disposizione dal Comune di Penne è antisismico, dotato di strutture all’avanguardia per le emergenza (generatori di corrente elettrica, pompe idrauliche e ponte radio) che vedrà operare insieme Vigili del Fuoco e Protezione Civile. Non si esclude che all’interno possa anche prendere servizio un piccolo nucleo per il monitoraggio costante delle strutture idrauliche della diga ‘Lago di Penne’.

«La nostra Amministrazione Comunale – ha concluso Mario Semproni – è impegnata a promuovere la sicurezza del cittadino nelle sue diverse forme. Questo è un esempio importante di grande considerazione del tema».

Fonte: Ansa

Foto di: YouTube

Altre notizie che potrebbero interessarti

Antrosano: a fine aprile via ai lavori per il manto stradale, attesi da 40 anni

Redazione IMN

Giulianova, tre arresti per droga e possesso illegale di armi

Redazione IMN

San Benedetto dei Marsi: i Vigili del Fuoco in azione per una perdita di gas

Redazione IMN