INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS SLIDE TV

Centro Giuridico del Cittadino: «Dopo Piazza Risorgimento, ridare luce al sottopasso di Borgo Angizia»

Il giorno successivo all’inaugurazione della nuova fontana di Piazza Risorgimento giunge alla stampa una nota a firma del Presidente del Centro Giuridico del Cittadino di Avezzano, Augusto Di Bastiano. «Signor sindaco ieri sera (6/7/2018) in piazza Risorgimento tanta gente e sua soddisfazione per un’opera (condivisibile o meno) che in tempi brevi è stata realizzata. L’opera che richiedo da anni (prima mia nota 19/9/2014) consiste nel ridare luce al sottopasso di borgo Angizia, che collega la città alla prima via nuova».

 

 

«Questo è il quinto anno consecutivo che segnalo (insieme con altri cittadini) che, come succede da qualche tempo, dal mese di settembre fino a tarda primavera, il mattino il sole sorge un pochino più tardi e il sottopasso per molti mesi non avrà luce. La passata amministrazione mise un passamano (15/11/2016) e si fermò li, tre di quelle luci che illuminano la nuova fontana di Piazza Risorgimento starebbero molto  bene al sottopasso, una per ogni ingresso e una al centro».

 

 

«La denuncia del Centro Giuridico dei cittadini sarà ricordata al sindaco periodicamente finché il sottopasso non sarà reso di nuovo decoroso e agibile per la collettività. Mi auguro che cosi come fatto per piazza Risorgimento Lei possa venire a Borgo Angizia per inaugurare la ristrutturazione del sottopasso», conclude la comunicazione, indirizzata al primo cittadino di Avezzano Gabriele De Angelis.

 

 

Fonte: Centro Giuridico del Cittadino

 

Foto di: terremarsicane.it

 

Altre notizie che potrebbero interessarti

La Marsica protagonista al Tuscany Open: il Centro Taekwondo di Celano si classifica come seconda società

Redazione IMN

VIDEO. Morte sul lavoro a Capistrello: stamani l’autopsia sul corpo dell’imprenditore

Gioia Chiostri

Morino, torna in libertà il 20enne trovato in possesso di cocaina

Redazione IMN