INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Censimento Avezzano 2019: tutte le informazioni

Fase finale per le operazioni del Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni

Censimento Avezzano 2019: tutte le informazioni

Entrano nella fase finale le operazioni del Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni 2019 nel Comune di Avezzano.

La rivelazione curata dall’Istat si svolge su base campionaria e coinvolge ogni anno solo alcune zone del territorio (rilevazione areale) e solo una parte delle famiglie residenti (rilevazione da lista).

Le famiglie che non hanno ancora risposto all’invito dell’Istat, compilando direttamente il questionario online, saranno contattate a domicilio dai rilevatori incaricati dal Comune, muniti di tesserino di riconoscimento, per rispondere insieme alle domande del questionario. Coloro che volessero compilare da soli il questionario online sulla piattaforma Istat avranno tempo sino al 13 dicembre.

Se il cittadino ha bisogno di aiuto o assistenza può rivolgersi in forma del tutto gratuita al Centri Comunali di Rilevazione (CCR) del comune di Avezzano che è ubicato nella sede comunale di Piazza della Repubblica nei seguenti orari:
– lunedì e mercoledì dalle ore 11,00 alle ore 13,00
– martedì e giovedì dalle ore 15,00 alle ore 17,00.
oppure telefonicamente al n. 0863501231

E’ possibile anche fissare l’appuntamento con un rilevatore per compilare in sede o al telefono il questionario.

Si ricorda che la partecipazione al Censimento è un obbligo di legge e che l’Istat prevede una sanzione amministrativa a carico di quanti non risponderanno al questionario entro il termine massimo del 20 dicembre 2019.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Avvistata sfera luminosa sul cielo marsicano: gli ufo piombano ad Avezzano

Redazione IMN

La ‘testa’ di Settimio Severo ritrovata a New York

La statua era stata trafugata durante una rapina a mano armata ed è stata ritrovata dal Reparto ...
Redazione IMN

Querelle Avezzano-L’Aquila sull’Interporto, Di Nicola: «Sì all’interconnessione, No a vecchie logiche di campanile»

Gioia Chiostri