INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS

Celano, ripristinata la fermata ferroviaria

Una notizia arrivata in piena sintonia col clima natalizio. L’operato dell’amministrazione celanese, in merito alla vicenda dei treni, ha avuto i frutti sperati. La comunità di Celano tornerà a usufruire del servizio ferroviario diretto a Roma, e non solo. È stata riattivata anche la marcia diretta a Pescara delle 7.39, corsa precedentemente interdetta.

 

La sosta dei convogli ferroviario diretti a Roma  verrà ripristinata. E’ questa  in sintesi la ’buona novella’ contenuta in una nota  di Trenitalia, a cura del  direttore generale Marco Trotta, fatta pervenire alla Regione e al  Sindaco di Celano Settimio Santilli. Nel documento del dirigente di Trenitalia si evince che a  partire da domenica, in via provvisoria, un autobus partirà da Celano alle 6.45 per permettere ai pendolari di prendere il treno per Roma che arriva alle 8.45; per il ritorno autobus da Avezzano per Celano alle 18.25 e 20.25 in coincidenza con i treni in partenza da Roma alle 16.45 e 18.45.

Comprensibile la grande soddisfazione espressa dal Sindaco Santilli  che su tale problematica ha convocato nei giorni scorsi un tavolo di concertazione con i Sindaci del comprensorio. «Sono pienamente soddisfatto del risultato raggiunto, la decisione è stata il frutto di una attenta e costruttiva discussione tra le parti. E’ stato reso un doveroso  servizio alla collettività e soprattutto ai tantissimi lavoratori pendolari che quotidianamente si recano a Roma o a Pescara per motivi di lavoro o di studio».

I  primi provvedimenti sono arrivati appena dopo l’incontro  che si è tenuto a Celano lo scorso 5 dicembre tra i Sindaci marsicani e Trotta per affrontare il tema dei tagli e del cambio di orario dei treni che entreranno in vigore domenica 11 dicembre. Un summit  che ha sortito gli effetti sperati:  «Abbiamo agito in perfetta sintonia e condivisione delle possibili soluzioni. La coesione e l’unità di intenti sono prerogative imprescindibili quando sul tavolo ci sono tematiche che riguardano le comunità da noi amministrate. Mi auguro – continua il Sindaco Santilli – che quella avviata a Celano sia la prima di una lunga serie di attive e costruttive collaborazioni tra le amministrazioni locali del territorio marsicano. Per questo mi sento di ringraziarli tutti per la preziosa collaborazione e il senso di appartenenza e responsabilità verso i loro concittadini».

Grande disponibilità anche da parte del dirigente regionale di Trenitalia nel dichiarare nel corso dell’incontro di essere pronto a recepire le richieste dei primi cittadini i quali avevano sollecitato come primo intervento quello di trovare una soluzione ‘temporanea’ per ovviare ai disagi che si ripercuotono nei confronti dei tanti pendolari e studenti che quotidianamente viaggiano sulla linea Pescara-Roma. Ma questa non è l’unica novità, perché Trenitalia ha specificato che sta provvedendo a riformulare un nuovo piano nel quale è prevista anche la sosta dei treni veloci per Roma a Celano. Nel frattempo  è stato ripristinato a Celano il treno per Pescara delle 7.39; quest’ultimo era stato soppresso, tanto che chi doveva raggiungere la costa abruzzese dalla Marsica doveva prendere il treno da Celano per Sulmona alle 7.24 e poi cambiare e proseguire verso Pescara alle 8.40. Altra nota positiva è che già dal prossimo cambio di orario è stata inserita una fermata del treno a Scurcola Marsicana. Sempre nel corso del summit celanese erano state avanzate anche talune problematiche riguardanti  in particolare gli  studenti del Carsolano.

 

Foto di www.primadanoi.it

 

 

Altre notizie che potrebbero interessarti

Droga, arrestati due spacciatori dalla Polizia: il loro ‘mercato’ era l’Aquilano

Gioia Chiostri

Le buone pratiche di ‘Io non rischio’ estese in tutta Italia: si selezionano formatori anche in Abruzzo per l’anno che verrà

Redazione IMN

Covo di merce rubata a Pescara, denunciati per ricettazione in concorso quattro albanesi

Redazione IMN