INFO MEDIA NEWS
Attualità

Celano, grande partecipazione al corso gratuito per assistenti familiari

E’ quasi terminato il corso gratuito per ‘assistenti familiari’, tenutosi a Celano e promosso dall’Amministrazione comunale, guidata dal sindaco Settimio Santilli. Lo slogan del progetto recita queste esatte parole: ‘più formazione uguale più lavoro’; infatti lo scopo dell’iniziativa è stato proprio quello di garantire più possibilità lavorative per tutti.

«Questa iniziativa è stata aperta a cittadini italiani e stranieri, sebbene il numero di partecipanti stranieri è di sole tre persone sul numero totale, e, nonostante fossero stati previsti venti partecipanti, sono state raggiunte le cinquanta iscrizioni, per cui la realtà ha superato le aspettative», afferma Angela Taccone, assessore alle politiche sociali di Celano, contattata telefonicamente, dalla Redazione.

Il corso, rivolto a tutti coloro che desiderano fare dell’assistenza e della cura alle persone anziane una professione a tutti gli effetti, prevede una durata di 240 ore totali, al termine delle quali, a novembre prossimo, i corsisti sosterranno un esame finale con rilasciato un attestato e relativa iscrizione al registro comunale.

Le lezioni, tenute dal professore in Diritto delle immigrazioni, Sandro Valletta, definito dall’assessore Taccone stessa come un «luminare» in questo settore, vertono sull’insegnamento di tutte le tecniche da applicare per il miglioramento dell’assistenza diretta alla persona anziana, per il miglioramento della cura dell’ambiente domestico e delle relazioni con l’assistito e con la sua famiglia. Infine, il corso tratta anche aspetti legali relativi alla professione. A tutti i partecipanti, di volta in volta, inoltre, vengono fornite anche delle dispense con gli argomenti trattati in aula.

Ottima iniziativa, questa, promossa dal comune di Celano, soprattutto se vista con l’ottica di un’età media in continuo aumento, ossia di una società fatta anche di tante persone anziane che hanno bisogno di aiuto. Promuovere la sensibilità verso questa fascia di età e, nel contempo, fornire maggiori possibilità di lavoro, rappresentano un connubio utile e lungimirante, quindi un modo intelligente di guardare in avanti, verso il futuro.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Abruzzo, arriva la dieta salutare nelle mense scolastiche

Redazione IMN

Ambiente e Arte in un Festival: va a vele spiegate il laboratorio di teatro, arte e natura proposto dalla DMC Marsica

Gioia Chiostri

Contest Tekneko: “disegna la sporta”

Redazione IMN