INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Celano, Comune lancia campagna sul tema Covid-19

L'obiettivo è una corretta diffusione delle informazioni per sensibilizzare tutti i cittadini

L’Amministrazione comunale di Celano sempre più schierata in prima linea per contrastare l’emergenza coronavirus. Per aggiornare ed informare al meglio i cittadini, infatti, lancia proprio in questi giorni una campagna di sensibilizzazione sul tema Covid-19. L’obiettivo è una corretta diffusione delle informazioni per sensibilizzare tutti i cittadini sul rispetto delle norme per fermare il contagio, dicono gli Assessori Antonella De Santis (Sanità), Piero Ianni (manutenzione della Città) e Lisa Carusi (delegata Pubblica Istruzione), che hanno coadiuvato al progetto in completa sinergia con gli altri componenti dell’attuale Amministrazione che governa la Città. I destinatari del messaggio sono tutti i cittadini (adulti, anziani e bambini) chiamati singolarmente e collettivamente a un più alto senso di responsabilità per la tutela della salute pubblica, attraverso un processo culturale, nella consapevolezza che in questo momento l’agire di ognuno interessa l’intera comunità. Per rinnovare l’invito al rispetto delle regole, soprattutto in previsione dell’avvio della zona rossa nella nostra Regione e delle inevitabili restrizioni, è stata ideata una campagna informativa dai toni forti e diretti ma mai provocatori, utilizzando sia depliant dove sono specificate tutte le informazioni e le raccomandazioni relative al virus e al Punto Covid Celano, sia dei disegni allo scopo di coinvolgere soprattutto i più giovani. La campagna di informazione e divulgazione procederà con l’affissione di manifesti. Si passerà alla distribuzione alle famiglie celanesi di una brochure pieghevole, contenente tutte le informazioni utili sulla gestione del virus e sul Punto Covid Celano. Discorso a parte è quello dedicato ai più piccoli, agli alunni della scuola dell’infanzia, della scuola primaria e della scuola secondaria di I°, ai quali verrà consegnato il “Gioco dell’Oca in quarantena”, una versione attuale del tradizionale gioco da tavolo aggiornato con nozioni e comportamenti da seguire durante il Coronavirus, ideato dalla docente in Psicologia del lavoro e delle organizzazioni dell’Università LUMSA di Roma con l’obiettivo di educare ed insegnare, attraverso il divertimento, concetti e comportamenti altrimenti di difficile comprensione per i più piccoli. Tutto il materiale prodotto, come già anticipato, verrà distribuito con le seguenti modalità: affissioni di manifesti sul territorio cittadino, consegna porta a porta a tutte le famiglie dei pieghevoli informativi a tutte le famiglie, consegna del “Gioco dell’Oca in quarantena” agli alunni delle suddette scuole, e ampia diffusione sul web attraverso i canali social e giornali online.

Altre notizie che potrebbero interessarti

L’Aquila, Case cantoniere provinciali: pubblicato il bando per l’assegnazione

Redazione IMN

Veniva da Rosciolo dei Marsi il Charlie Chaplin italiano

Daniela Musini racconta l’abruzzese con la valigia di cartone
Redazione IMN

Avezzano si prepara allo screening: 25 punti di prelievo

Sullo screening di massa: "Ci aspettiamo una grande partecipazione degli avezzanesi. Noi faremo la ...
Redazione IMN