INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica PRIMA PAGINA SLIDE TV

Celano: “150mila euro in addobbi. Quale il vantaggio?”

"A nostro parere, occorreva avere più senso della misura e più rispetto per il denaro pubblico"

Il Comune di Celano avrebbe speso, come dichiarato dall’opposizione, 150mila euro per gli addobbi natalizi. Una cifra troppo elevata secondo i consiglieri del gruppo “Per Celano”.

“Quest’anno il nostro comune ha speso oltre 150 mila euro per le festività natalizie.

Oltre 60 mila euro per luminarie ed addobbi e più di 90 mila euro per manifestazioni di vario genere. Il Comune di Avezzano, per avere un termine di paragone, per le luminarie ha speso poco più di 42 mila euro. In due anni di amministrazione Santilli, i costi per le festività di Natale hanno sfiorato i 300 mila euro. E’ opportuno che una comunità si interroghi su come vengano spesi i soldi dei cittadini. Le festività natalizie hanno una valenza sociale che va rispettata ed anche, in parte, una possibile ricaduta economica sulla città.

Quanto sarà stato questo ritorno economico? Era giusto, continuano i consiglieri di minoranza Gaetano Ricci, Calvino Cotturone e Angela Marcanio, che la città si presentasse adeguatamente ai propri cittadini e ai turisti che transitavano a Celano, ed era giusto quindi che il comune se ne facesse carico ma, a nostro parere, occorreva avere più senso della misura e più rispetto per il denaro pubblico, anche in considerazione della crisi economica in atto, della crisi sanitaria e dell’aumento delle tasse comunali”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

D’Eramo: “Proroga al 2023 per i Tribunali”

Le dichiarazioni del deputato della Lega alla luce dell'incontro di ieri con la delegazione di ...
Redazione IMN

Natale 2018, l’istituto ‘Zippilli-Lucidi’ di Teramo in piazza Sant’Anna con oggetti e lavori realizzati dai bambini

Gioia Chiostri

Rugby L’Aquila, domenica contro l’Arnould Rugby

La giovane compagine aquilana ha vinto la settimana scorsa a tavolino contro la Lazio Rugby
Redazione IMN