INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Cattivi odori nel nucleo industriale: malori tra dipendenti LFoundry

Le RSU dello stabilimento scrivono ad Arta e Asl, Polizia Locale al lavoro per accertarne l'origine

LFoundry, sindacati rigettano documento turnazione

La Polizia Locale, insieme ad Arta e Asl, si è attivata per far luce sull’origine dei cattivi odori che da alcune settimane si respirano nella zona del nucleo industriale di Avezzano. L’indagine è scattata dopo la segnalazione delle RSU di LFoundry al Commissario Passerotti, che ha attivato l’ufficio di competenza e gli uomini della Polizia Locale.

Misteriosi odori, irrespirabili in alcuni momenti della giornata, che hanno destato preoccupazione tra i lavoratori di LFoundry, più volte costretti a ricorrere alle cure dell’infermeria aziendale per nausea e forti mal di testa.

“Ogni giorno, in fabbrica, si avverte un forte odore nauseabondo e persistente che, tra l’altro, provoca bruciore alle vie respiratorie peggiorando le condizioni di lavoro”, si legge nell’esposto di RLS e RSU di LFoundry FIM-FIOM-UILM-FAILMS indirizzato ad Asl, Arta e agli uffici ambiente di Regione e Provincia.

Immissioni che hanno provocato alcuni fermi alla linea produttiva in quanto “la loro intensità ha fatto intervenire i sofisticati sistemi di allarme atti a rilevare eventuali fughe di gas idruri”. Ad alimentare le preoccupazioni è dunque la qualità dell’aria all’interno e all’esterno dello stabilimento, in particolare nella “clear room” del sito, che rende il lavoro e la vita in azienda “insopportabili”.

“Un odore così forte e con quelle caratteristiche non può di certo essere naturale – continuano i sindacati – è pertanto assolutamente necessario conoscere la sostanza/le sostanze da cui origina soprattutto al fine di poterne valutare la pericolosità per la salute dei lavoratori e di tutti quelli che, nel territorio, sono costretti a conviverci”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

PNALM, un radiocollare GPS per l’orsa Barbara

Il dispositivo consentirà di monitorarne gli spostamenti
Redazione IMN

Giovannangelo De Gennaro delizierà Alba Fucens con la sua musica

Venerdì 8 novembre L’Alchimista del Borgo Medievale presenterà il noto musicista di viella
Redazione IMN

Bambino di 5 anni annega in piscina e muore

La tragedia è avvenuta a Silvi Marina. I Carabinieri indagano sulle cause
Redazione IMN