INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Caso ufficio Polfer chiuso ad Avezzano: ci sono novità

Innanzitutto, visti i cancelli serrati dalla giornata di venerdì scorso (quasi una settimana intera di chiusura del presidio ferroviario di sicurezza) il Commissariato della città ha posto in essere un controllo rafforzato della zona, con più pattuglie.

Crea caos sul treno: arrestato 37enne

Dopo che la redazione ha allertato il sindacato di Polizia, qualcosa, in effetti, si è mosso. Stando alle ultime notizie, da ieri pomeriggio è partito un controllo massiccio della zona stazione della città, a seguito della chiusura forzata del presidio della Polfer di Avezzano, poiché tutti gli agenti sono in quarantena.

La quarantena, lo ribadiamo, è precauzionale: gli uomini della Polizia Ferroviaria sono in attesa dell’esito dei tamponi, dopo la positività al Coronavirus accertata di uno di loro. Un esito che ancora non si conosce ma che si aspetta in giornata.

Quindi, ricapitolando: l’ufficio è chiuso da venerdì scorso (domani scatterà la prima settimana di porta serrata) e non è possibile inviare risorse per la sostituzione dai vicini territori poiché a Sulmona l’ufficio della Polfer è stato soppresso l’anno scorso e a L’Aquila gli agenti sono solo quattro.

Per ora, quella fetta di città è controllata dalla Polizia di Stato.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Karate Doschi bella e dorata: Alessia Novelli stravince la fase regionale riservata agli Esordienti

Alice Pagliaroli

Presentato il Movimento civico ‘Abruzzo al Centro – La voce delle Aree interne’ promosso da Giovanni Di Pangrazio

Redazione IMN

Ritrovato nel fiume Giovenco il corpo senza vita del 51enne Collinzio D’Orazio

Kristin Santucci