INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Casi di variante inglese in provincia di Teramo

Direttore sanitario Asl provincia di Teramo: "Pressione ospedali non desta preoccupazione, ricoverati anche 19 pazienti da Pescara"

La variante inglese del Coronavirus arriva Abruzzo e in particolare in provincia di Teramo.

A confermarlo a Info Media News è il chirurgo Maurizio Brucchi, direttore sanitario della Asl della provincia di Teramo.

“I casi positivi alla variante inglese – nell’ordine di alcune decine nel nostro territorio – al momento non destano particolare preoccupazione, ma l’attenzione resta massima”, sottolinea.

“Attualmente – prosegue – la pressione sugli ospedali teramani non è a un livello che ci preoccupa: i dimessi sono pari ai ricoverati. C’è qualche segnale di aumento rispetto al numero dei ricoverati nei giorni scorsi, la situazione è continuamente monitorata dalla Asl e ad oggi risulta sotto controllo”.

“Nelle ultime ore abbiamo avuto un leggero incremento dei ricoveri, ma ad oggi non significativo. Stiamo dando una mano anche ai colleghi di Pescara: abbiamo attualmente 19 pazienti dal capoluogo adriatico ricoverati nei nostri reparti; questo a dimostrazione del fatto che abbiamo ancora disponibilità di posti nelle nostre strutture”, aggiunge.

“Ovviamente la raccomandazione è sempre la stessa: fare massima attenzione e rispettare le norme, bisogna tenere un’occhio aperto perché questo è un virus che non avvisa“, conclude Brucchi.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Avvocup, iscrizioni aperte per il torneo targato AIGA Avezzano

Entro il 10 dicembre l’iscrizione, fino al raggiungimento delle 8 squadre
Redazione IMN

Terminata la sesta edizione del “Cammino dell’Accoglienza”

Il "Cammino" ha coinvolto 9 Comuni in tre tappe
Redazione IMN

Fondi per bando regionale ‘Cultura al Centro’: l’idea degli abruzzesi in Belgio

Maurizio Di Cintio