INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Casa Circondariale L’Aquila, FP CGIL: «Gravi carenze igienico-sanitarie»

Il sindacato denuncia la difficile situazione in cui sono costretti a lavorare i poliziotti penitenziari

Casa Circondariale L'Aquila, FP CGIL: «Gravi carenze igienico-sanitarie»

La FP CGIL ha inviato una nota agli organi competenti per denunciare la grave situazione strutturale ed igienica delle postazioni di servizio della Casa Circondariale che del reparto detentivo in cui lavora il Gruppo Operativo Mobile (GOM). Tra le carenze riscontrate infiltrazioni idriche, assenza di DPI, locali angusti e bagni in scarsissime condizioni igienico-sanitarie.

La denuncia è scatta dopo il 15 novembre, quando una delegazione sindacale della Funzione Pubblica CGIL ha effettuato una visita sui luoghi di lavoro della Casa Circondariale dell’Aquila.

«Condizioni a dir poco inaccettabili e aberranti che necessitano urgenti ed improcrastinabili interventi risolutivi, così da assicurare adeguate condizioni di vivibilità sul luogo di lavoro», questo quanto comunicato dalla FP CGIL a margine della denuncia.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Incendi Abruzzo, Coldiretti stima 15 anni per far rinascere i boschi

Redazione IMN

La Fucense zittisce tutti, “Il nostro stadio sarà un fortino”

Archiviata con successo la prova casalinga contro la Virtus Barisciano. L’obiettivo di Mister ...
Redazione IMN

Sfiorata esplosione: i ladri rubano contatori del gas

Redazione IMN