INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS SLIDE TV

Carsoli, giardini chiusi contro l’emergenza: “Salute al primo posto”

Inaspriti anche i controlli delle Forze dell'Ordine sul territorio. Comminate già molte sanzioni. Vela Nazzarro: "Non è una battaglia degli altri, ma è anche nostra".

“Il lavoro per combattere questa emergenza è continuo: questa mattina, per evitare ancora di più possibili raggruppamenti di persone, ho firmato un’ordinanza con la quale viene disposta la chiusura dei giardini pubblici di Via Dalmazia e di quelli della pineta di Via delle Ripi, nonché, in Carsoli e frazioni, di tutte le aree ricreative sportive di proprietà comunale aperte al pubblico. Un provvedimento ritenuto necessario e preventivo che deve essere visto come l’ennesimo atto volto a tutelare la salute pubblica”. Anche il Comune di Carsoli si blocca e si barrica in casa, per contenere il contagio.

“Per questo – specifica il sindaco Velia Nazzarro – ho dato disposizione alla Polizia Locale di inasprire ancora di più i controlli sugli spostamenti e rimodulato il loro normale orario di lavoro per coprire più ore della giornata. In questi giorni i controlli sono stati numerosi e severi e molte sanzioni sono state comminate, grazie anche alla collaborazione preziosa dei Carabinieri e della Polizia Stradale”, dice.

“Ma da oggi si faranno controlli ancora più serrati, dalla mattina alla sera e anche durante la notte su tutto il territorio comunale. Non dobbiamo fare il grande errore di pensare che questa battaglia sia soltanto degli altri”.

“Sono molti i Comuni della Marsica che stanno combattendo con il virus in “casa”. Noi tutti insieme, dobbiamo con grande senso di responsabilità, fare la nostra parte per evitare che ciò accada anche a casa nostra. Io ce la sto mettendo tutta, chiedo anche a voi di aiutarmi. Insieme ce la faremo!”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

VIDEO. Continua la marcia del Plastic Free in città

Il progetto di Tekneko, Cam e Comune abbraccia nuove scuole.
Redazione IMN

Calcio, Pasqua di lavoro per il Pescara verso il Monza

Lunedì biancazzurri in Brianza. Si torna a sperare
Redazione IMN

Emergenza idrica nel vastese: Lolli a confronto con Sasi e sindaci

Redazione IMN