INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Carcere Pescara, Cgil: “Escalation di eventi critici”

Giuseppe Merola (Fp Cgil Abruzzo Molise), Mauro Palanca e Nevio Tiberio (Fp Cgil Pescara) tornano su quanto accaduto al San Donato

carcere Pescara

Ennesima aggressione ad un poliziotto penitenziario del carcere San Donato a Pescara, che ha riportato una contusione al volto.

Il grave episodio si è verificato ieri mattina e a darne notizia sono Giuseppe Merola, della FP CGIL Abruzzo Molise, Mauro Palanca e Nevio Tiberio, della FP CGIL Pescara, che evidenziano, ancora una volta, il serio ed inevitabile malessere vissuto all’Istituto pescarese.

“Le vicissitudini registrate alla Casa Circondariale di Pescara sono in continua evoluzione, a detrimento delle lavoratrici, lavoratori e comunità penitenziaria tutta. Da tempo stiamo lanciando appelli alle Istituzioni e Governo – sottolineano i sindacalisti – affinché vengano intraprese politiche autorevoli per le interessanti carenze organiche, precarietà strutturali ed organizzative, nonché la presenza di detenuti psichiatrici”.

“Le nostre rivendicazioni continueranno con la lotta che ci ha sempre contraddistinti – concludono – auspicando di sortire, quanto prima, una dovuta serenità a beneficio del personale tutto e della popolazione detenuta”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Fucense: dal Notaresco arriva Martinelli

Ufficiale l'ingaggio del giovane terzino classe 2001
Redazione IMN

Riapertura bar e ristoranti: ecco il protocollo da seguire

Tutte le norme da seguire per la riapertura di lunedì 18 maggio
Redazione IMN

Ex biblioteca De Meis, pronti 300mila euro dalla Regione per il recupero della struttura

Redazione IMN