INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Capodanno, Pescara: la Guardia di Finanza sequestra 3 quintali di botti

Ieri mattina gli uomini della Guardia di Finanza di Pescara hanno sequestrato circa 3 quintali di botti di capodanno. Il sequestro è avvenuto nel corso di un controllo ad un automezzo, con a bordo due ragazzi ventenni, uno italiano e l’altro di origine marocchina, diretto verso l’ingresso del casello autostradale ‘Pescara Nord – Città Sant’Angelo’.

 

 

 

I militari, notando lo stato di preoccupazione dei due ragazzi, non si sono fermati al solo controllo dei documenti, ma hanno proceduto ad ispezionare accuratamente il mezzo, rinvenendo all’interno il grosso quantitativo di fuochi pirotecnici, in assenza delle previste autorizzazioni attinenti la regolarità e la sicurezza dei prodotti, rilevando, altresì, la inidoneità in termini di sicurezza della circolazione stradale dell’autoveicolo.

 

 

 

Complessivamente sono stati sequestrati circa 3 quintali di botti destinati al commercio di Capodanno. I due ragazzi sono stati denunciati a piede libero e seguiranno ulteriori indagini per verificare l’origine della merce.

 

 

 

Fonte e foto di: Asipress

 

Altre notizie che potrebbero interessarti

Avezzano, Via del Pioppo: sbloccati gli impedimenti tecnici

Redazione IMN

La Marsica intera piange la scomparsa di Ermanno Piccone: a Celano proclamato lutto cittadino

Redazione IMN

VIDEO. Pescina acquista un cittadino in più (onorario): si tratta di Leonardo Saviano, storico del Principato di Monaco

Gioia Chiostri