INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS

Capistrello, muore per un malore giovane pasticcere

Capistrello è in lutto per la scomparsa di Giuseppe Pendenza, pasticcere quarantenne colto da malore nella mattinata di oggi. I familiari lo hanno trovato all’interno della sua abitazione e hanno subito allertato i soccorsi. Inutile l’arrivo del 118, che non ha potuto far altro che constatare il decesso del giovane. Giuseppe era molto conosciuto in paese perché gestiva, insieme al resto della famiglia, la storica pasticceria “Gianna”.
Sgomento tra amici e conoscenti per la scomparsa di Pendenza: anche il sindaco, Francesco Ciciotti, ha espresso profonda tristezza: « la notizia, di cui sono venuto a conoscenza poco fa – ha dichiarato il primo cittadino raggiunto dalla redazione- mi lascia scosso, come lascia scossa l’intera comunità di Capistrello. Giuseppe era un bravo ragazzo, nel senso vero e profondo del termine, e la sua tragica e prematura scomparsa lascerà un vuoto in paese».

Altre notizie che potrebbero interessarti

Inaspettato exploit a Tagliacozzo per Gironi divini: raggiunto l’apice delle presenze

Redazione IMN

Sisma e cratere: 7 sindaci del Teramano chiedono la revisione del Decreto

Redazione IMN

Rissa fra marocchini ad Avezzano con cocci di bottiglia: si cerca il terzo coinvolto

Gioia Chiostri