INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica PRIMA PAGINA SLIDE TV

Caos sanità marsicana finisce in Parlamento

D'Alessandro (Iv): "Ispettori ministeriali all'Ospedale di Avezzano"

Il caos della sanità marsicana finisce ancora in Parlamento. Dopo l’intervento del senatore abruzzese del Movimento 5 Stelle Primo Di Nicola, è Camillo D’Alessandro, di Italia Viva, a denunciare la drammatica situazione del nosocomio nell’aula della Camera.

Il deputato abruzzese ha chiesto al presidente Fico l’intervento degli ispettori ministeriali per far luce sulle carenze della struttura. “La cronaca nazionale – ha tuonato D’Alessandro – hanno raccontato una verità scandalosa nell’inerzia assoluta della Regione e della Asl competente”. “Anzichè rignraziare gli operatori sanitari – continua – la direzione della Asl sta di fatto interrogando il personale su chi ha girato il video poi diffuso dalle cronache nazionali”.

D’Alessandro ha inoltre puntato il dito sulle condizioni dei pazienti affetti dal Covid-19 (“Costretti a fare i bisogni nei bidoni della spazzatura) e su quelle del personale (“Privi di protezioni individuali”).

Il deputato di Iv ha ribadito la richiesta di ispettori ministeriali in una lettera inviata al ministro della Salute Roberto Speranza.

Altre notizie che potrebbero interessarti

“Aperti al Mab”: alla scoperta degli archivi diocesani

L’evento per ricordare Amendola e Melchiorre
Redazione IMN

Violenza sessuale ai danni di una pescarese: le chiede una sigaretta e poi la palpeggia

Redazione IMN

La siccità colpisce Ortucchio: il lago si svuota e i pesci muoiono

Kristin Santucci