INFO MEDIA NEWS
SLIDE TV VIDEO

Caos referti tamponi ospedale Avezzano: “Manager non in grado di governare Asl”

Genovesi: "Testa inadeguato, siamo a lavoro anche per evitare tagli"

È scontro sulla riorganizzazione della rete ospedaliera regionale che – stando alla bozza del documento – penalizzerebbe diversi territori della provincia dell’Aquila.

Le prime informazioni trapelate parlano di un dimensionamento (da 4 a 2) delle centrali operative del 118. Ma non solo: i presidi di Pescina, Tagliacozzo e Carsoli diventerebbero ospedali di comunità e presidi territoriali di assistenza, senza contare la perdita di alcuni posti letto.

Una ipotesi, quest’ultima, che ha destato particolare preoccupazione soprattutto nella Marsica.

Il coordinatore provinciale e consigliere comunale di Avezzano della Lega, Tiziano Genovesi, ha spiegato che “il centrodestra sta lavorando per evitare il più possibile eventuali tagli e che i documenti che girano sono solo delle bozze e come tali andrebbero prese”.

Il consigliere torna poi ad attaccare il manager della Asl 1, Roberto Testa, dopo il caos creato nei giorni scorsi all’ospedale di Avezzano sui referti dei tamponi, a causa dei sistemi informatici dell’Azienda sanitaria che sono andati in tilt: “Non è in grado di governare la Asl, speriamo sempre che in uno slancio di onestà intellettuale rassegni le proprie dimissioni“.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Chiude l’Ass. Combattenti e Reduci marsicana

Operazione causata dalla scomparsa dei soldati della 2^guerra mondiale
Redazione IMN

Donne Democratiche, conferenza aperta a tutte le donne

Le adesioni fino all’8 settembre
Redazione IMN

Proroga tribunali, dichiarato ammissibile emendamento Pezzopane

L’emendamento sarà discusso in commissione e poi in Aula
Redazione IMN