INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS PRIMA PAGINA

Campo Felice, elicottero 118 precipitato: morti tutti i 6 passeggeri

Sono tutti morti i sei a bordo dell’elicottero del 118 precipitato nella tarda mattinata in un canalone nei pressi di Campo Felice. Lo apprende l’AGI da fonti dello stesso 118. L’elicottero era impegnato in un’operazione di soccorso di uno sciatore. Bucci, Serpetti e Natrella sono tre dei sei cognomi coinvolti in questa terribile tragedia delle ultime ore. L’Abruzzo che già soffre, piange la perdita di altri sei suoi figli.

L’Agenzia nazionale per la sicurezza del volo (ANSV) ha aperto un’inchiesta di sicurezza sull’incidente che, intorno alle 12.15 locali, ha coinvolto l’elicottero AW139 marche EC-KJT, in prossimità del Laghetto di Campo Felice, in Provincia dell’Aquila. L’elicottero, con sei persone a bordo, stava rientrando dopo aver soccorso una persona infortunata.

L’ANSV ha disposto l’invio di un team investigativo nella zona dell’evento, resa decisamente impervia anche dalle condizioni meteorologiche avverse. Sul luogo della tragedia si stanno recando squadre del SAR delle forze armate che sono sul posto in questi gironi per contribuire ai soccorsi alle popolazioni colpite dal maltempo.

I rottami del velivolo – un AW 139 – sono stati localizzati in un canalone nei pressi di Casamaina, in territorio di Lucoli. Le vittime sono i cinque componenti dell’equipaggio e lo stesso sciatore che era stato soccorso e portato a bordo. L’incidente mentre l’elicottero era sulla via del ritorno, diretto all’ospedale di L’Aquila dove era previsto il trasferimento dello sciatore soccorso. Ancora tutte da accertare le cause della tragedia. Sembrerebbe che il velivolo sia precipitato da un’altezza di 600 metri, forse perché finito contro un cavo sospeso oppure per un guasto meccanico. In zona c’era fitta nebbia e anche questo potrebbe aver avuto un ruolo chiave nell’accaduto. Si parla di un forte boato, ma questo potrebbe essere stato conseguenza dell’impatto contro il suolo. Sul posto stanno convergendo, sci ai piedi, diverse squadre di soccorritori, compreso un gruppo di quelli che in questi giorni sono impegnati nelle ricerche all’hotel Rigopiano, a Farindola. In supporto anche maestri di sci di Campo Felice.

A bordo c’erano: due piloti, un medico, un infermiere, un adetto del soccorso alpino e uno sciatore che si era infortunato ed era stato appena prelevato per essere trasportato all’ospedale de L’Aquila.

Il presidente della Giunta regionale, Luciano D’Alfonso, ha appreso con profonda tristezza dell’ennesima sciagura capitata alla sua Regione. «Apprendo – dice – costernato della tragedia occorsa a Campo Felice, nella quale è rimasto coinvolto un elicottero del 118. Esprimo il mio più sentito cordoglio per le vittime di questa sciagura e prego affinché sia finita la sequela di eventi luttuosi che ha colpito l’Abruzzo».

Fonte: AGI

Altre notizie che potrebbero interessarti

L’Aquila, donato prezioso strumento alla Banca degli Occhi: il 2017 si è chiuso al top

Gioia Chiostri

Torna il Cinema d’estate in città: titoli da Oscar per la seconda edizione di ‘Avezzano in Cinema’

Gioia Chiostri

Alle ore 17 Consiglio Comunale ad Avezzano

Si discuterà se far tornare in centro il mercato del sabato
Redazione IMN