INFO MEDIA NEWS
NEWS PRIMA PAGINA Sport

Campionati Enduro e Minienduro nello scenario suggestivo di San Benedetto dei Marsi, Di Genova: «Siamo pronti»

Il week end marsicano inaugura il campionato interregionale di Enduro e Minienduro nella due giorni fissata per i prossimi 24 e 25 febbraio, a San Benedetto dei Marsi.

L’evento varrà dunque per la prima uscita ufficiale stagionale e prevede un circuito prevalentemente sterrato di 48 chilometri. Il percorso dovrà essere ripetuto tre volte e saranno inoltre inserite, per ciascun tour, le prove speciali di enduro test e cross test, di 3,5 ognuna, le cui aree predefinite sono state allestite, rispettivamente, nei pressi del cimitero di San Benedetto dei Marsi e del tiro a segno di Pescina.

Partenza e arrivo fissati a Piazza D’Arpizio, nella cornice suggestiva dell’antica Domus Romana, le prove saranno tutte cronometrate e salirà al primo posto della classifica il pilota che avrà ottenuto il miglior tempo conteggiato sulla somma del percorso e, in particolare, delle prove speciali. Contemporaneamente si consumerà anche l’esordio del Minienduro, previsto su un fettucciato che da Venere arriva a Pescina, in zona Cardito.

La manifestazione agonistica è stata organizzata dal Motoclub Sirente, e ha visto l’interessamento delle amministrazioni di San Benedetto dei Marsi, Pescina e Gioia dei Marsi.

E se ad oggi gli iscritti ufficiali sono 200, di cui 15 per il Minienduro, le attese degli organizzatori, raccontano uno scenario ancora maggiore: «Ci aspettiamo dai 250 ai 300 iscritti – spiega Luca Di Genova, il presidente del MC Sirente – è un evento importante e tutti noi del moto club ce l’abbiamo messa tutta. Vediamo se il meteo ci darà una mano, secondo le previsioni potrebbe addirittura nevicare, e onestamente non mi dispiacerebbe. La neve renderebbe il percorso un po’ più pepato. Noi siamo pronti».

 

 

Altre notizie che potrebbero interessarti

VIDEO. Nodo scuola da sciogliere anche ad Avezzano: ecco il nuovo Contratto nazionale collettivo per i docenti

Gioia Chiostri

Cesidio Lobene è il nuovo sindaco di Trasacco

Con il 68,5% delle preferenze, supera nettamente Silvana Salvi
Redazione IMN

Riserva Naturale di Zompo lo Schioppo ancora in Pole Position per la Ricerca ittica: in sinergia con l’Ateneo di Roma

Redazione IMN