INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Cam: approvato il Concordato preventivo, debito ridotto

Ieri la buona notizia per il Consorzio Acquedottistico Marsicano.

Avezzano, verifica CAM su autorizzazioni scarico in pubblica fognatura

E alla fine, anche i due “grandi” creditori contrari al Piano di concordato presentato dal Cam per via dei più di 100 milioni di euro di debiti che pesano sulle spalle della società partecipata marsicana, hanno desistito.

Banca Sistema e l’Agenzia delle Entrate hanno dovuto accettare la proposta del Consorzio Acquedottistico Marsicano per la riduzione del debito. I creditori verranno, quindi, liquidati solamente per una parte della somma effettiva dovuta.

L’approvazione del concordato si è avuta nelle stanze del Tribunale di Avezzano, riunito in camera di consiglio. Il concordato preventivo era stato presentato il 15 ottobre del 2018, poi integrato dalla società cammin facendo. Il Tribunale, cioè, ha rigettato le opposizioni dei due maxi creditori nazionali: anche per loro, il pagamento dovuto dal Cam viene ridotto nelle percentuali previste anche per tutti gli altri creditori.

Il concordato preventivo, quindi, è stato omologato nella giornata di ieri.

“Ora dovremo lavorare sodo per rispettare il piano, sempre sotto la vigilanza dei Commissari”, afferma la presidente del Consiglio di Gestione, Manuela Morgante.

Questa sera l’approfondimento al TG di InfoMediaNews.

Altre notizie che potrebbero interessarti

L’ex zuccherificio diventerà un centro servizi per imprenditori e studenti

Redazione IMN

Villa San Sebastiano: grave incendio divampa all’interno di un’azienda agricola

Redazione IMN

VIDEO. Paterno post Amiternina: Bolzan: «Ora non possiamo sbagliare»

Alice Pagliaroli