INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS

Calamità 14 ottobre 2015: 500mila euro ai Comuni per i danni

Sono in arrivo i fondi per riparare ai danni ingenti causati dal disastroso evento metereologico dell’ottobre 2015.

La Giunta regionale, presieduta dal presidente Luciano D’alfonso e riunita, ieri pomeriggio, in seduta straordinaria, ha approvato il piano di riparto delle risorse disponibili dopo che la Legge di Bilancio regionale del 10/01/16 n.5 all’articolo 11 comma 7 aveva previsto lo stanziamento di 500mila euro da erogare, in favore dei Comuni marsicani colpiti, per fronteggiare le spese di emergenza-urgenza sostenute durante il contesto emergenziale.

Si tratta di un provvedimento che si è reso necessario a seguito dei gravi eventi metereologici eccezionali caratterizzati da fenomeni franosi e alluvionali che hanno interessato parte del territorio della regione Abruzzo nella giornata del 14 ottobre 2015.

Dopo una meticolosa fase istruttoria che ha visto l’attivazione presso il Centro funzionale d’Abruzzo di una piattaforma informatica al fine di consentire ai Comuni interessati di trasmettere la necessaria documentazione di rendicontazione delle spese, si è arrivati a definire il piano di riparto. I Comuni in questione sono i seguenti: Canistro (217mila 237 euro), Capistrello (114mila 199 euro), Civitella Roveto (97mila 592 euro), Luco dei Marsi (32mila 718 euro), Carsoli (23mila 568 euro) e Morino (14mila 686 euro).

 

 

Foto di: abruzzolive.it

 

 

Altre notizie che potrebbero interessarti

Coltivavano marijuana sul balcone di casa di un anziano: scattano due denunce

Gioia Chiostri

Furti nel cratere del Sisma: 5 arresti, prese di mira le abitazioni ristrutturate

Redazione IMN

VIDEO. Caso di bullismo a Luco dei Marsi, vittima un ragazzo ‘speciale’: foto, denuncia, indagini e indignazione

Gioia Chiostri