INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS

Caccia e Pesca: Pepe riferisce il nuovo allestimento degli uffici

L’Assessore con delega alla Caccia ed alla Pesca, Dino Pepe, scrive in una nota che «A seguito del riordino delle funzioni delle Province e della conseguente legge regionale n.32/2015 di individuazione delle funzioni oggetto di trasferimento, la Regione Abruzzo è stata investita da un complesso processo di trasformazione con una revisione generale dei suoi assetti organizzativi tra i più imponenti degli ultimi anni. Processo – spiega – che ha riguardato anche le funzioni in materia di caccia e pesca nelle acque interne e quelle in materia di ristoro dei danni provocati alle produzioni agricole ed alla zootecnia della fauna selvatica. Si avvia, così, una nuova fase per queste funzioni che con il nuovo assetto si caratterizzano strutturalmente con un’unica ‘regia’ di carattere regionale che si pone come primario obiettivo, da subito, quello di superare la confusione ingeneratasi nella precedente fase di transizione con inevitabile smarrimento da parte dei Cittadini. In attesa di una necessaria revisione generale dell’Ente e del Dipartimento – fa sapere l’assessore – si è già provveduto, per necessaria chiarezza proprio nei confronti degli utenti finali, a disporre che le funzioni connesse al ristoro dei danni provocati dalla fauna selvatica siano attribuite ai tre Servizi territoriali per l’Agricoltura (Abruzzo est, Abruzzo ovest, Abruzzo sud) che vi provvederanno sulla base della rispettiva competenza territoriale. Per quanto concerne le funzioni in materia di caccia e pesca viene stabilito che queste vengano allocate presso il Servizio Presidi Tecnici che vi provvede attraverso il coordinamento del dottor Franco Recchia (responsabile dell’Ufficio Coordinamento e gestione del prelievo venatorio ed implementazione dell’Osservatorio faunistico regionale – sede Avezzano Piazza Torlonia 91 – 0863 502291) per le Province di Pescara e Chieti, della dott.ssa Antonella Gabini (responsabile dell’Ufficio Programmazione faunistico – venatoria ed ittico sportiva, misure di protezione passiva delle colture e degli allevamenti dai predatori selvatici, risarcimento danni da fauna selvatica – Piazza Torlonia 91 – Tel 0863 502217) per la Provincia dell’Aquila, e del dott. Giovanni Castiglione per la Provincia di Teramo. Considerata l’inagibilità della sede della Provincia di Teramo a seguito degli eventi sismici recenti, si rappresenta – conclude Pepe – che gli uffici del dott. Castiglione sono in via di trasferimento presso gli uffici della Regione Abruzzo siti in Teramo via Ponte San Giovanni 2 tel. 0861252635».

Fonte AGI

Foto di: ioCaccio.it

Altre notizie che potrebbero interessarti

Il Comune di Fossacesia scrive alla Provincia di Chieti: buche sulle strade e rischi alti per la circolazione stradale

Gioia Chiostri

Regione Abruzzo, domani la presentazione del progetto pilota sulle malattie rare

Redazione IMN

‘Fucino, acqua, terra e infanzia’: le Vacanze Luchesi diventano una pagina densa di storia locale

Gioia Chiostri