INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica PRIMA PAGINA SLIDE TV

Pepe: «Cacciatori illusi da tante promesse irrealizzabili»

Il consigliere del Pd chiede risposte certe alla Giunta Marsilio

Consorzi di Bonifica, Pd esulta: «Sconfitta della maggioranza»

Ancora niente Caccia in Abruzzo e il consigliere regionale del Pd ed ex assessore con delega alla Caccia Dino Pepe torna a tuonare contro la Giunta del presidente Marsilio: «Dopo la brutta figura rimediata con la bocciatura del calendario venatorio da parte del Tribunale Amministrativo Regionale che ha “sbugiardato” le promesse fatte dall’Assessore Imprudente e dalla maggioranza di centrodestra che avevano assicurato ai cacciatori che la stagione sarebbe partita i primi di settembre, al momento tutto tace su questo delicato tema e chi ci rimette sono i cacciatori che, dopo essere stati illusi da tante promesse irrealizzabili, rischiano ora di restare fermi tutto il mese di settembre in attesa della pronuncia definitiva del TAR».

A questo proposito Pepe pone diversi quesiti con richiesta di risposte concrete al presidente e alla sua Giunta: «In vista della terza domenica di settembre i tanti cacciatori abruzzesi che hanno già provveduto al pagamento delle tasse potranno andare finalmente a caccia? Che fine ha fatto il Calendario venatorio bis promesso dall’Assessore Imprudente all’indomani della bocciatura, da parte del TAR, di quello già approvato in piena calura ferragostana? Perché l’iter di approvazione del nuovo piano faunistico regionale deliberato dalla Giunta D’Alfonso nell’autunno 2018, e pubblicato sul Bollettino della Regione Abruzzo nel mese di febbraio 2019, è stato misteriosamente bloccato dalla Giunta Marsilio? Che fine ha fatto il preannunciato cambio di passo sull’emergenza cinghiali visto che, fino ad ora, ci si è limitati solo ad indebolire il Piano di Controllo varato dalla Giunta precedente? Al momento gli unici risultati portati a casa dalla Giunta Marsilio, sul versante caccia, sono i seguenti: la perdita di un mese di addestramento cani, la preapertura alla tortora, la chiusura della beccaccia al 31 dicembre ed il forte rischio di vedere annullata la caccia alla coturnice».

Altre notizie che potrebbero interessarti

Pucetta, confermato anche Mattei

Il classe ’99 resterà un punto fermo nello scacchiere tattico di Giannini
Redazione IMN

Fucense asso piglia tutto: 3 gol contro il Villa Santangelo

I trasaccani di Mister Principe riaffermano la forza (e il successo) della prima giornata. ...
Redazione IMN

Cam: stop momentaneo all’erogazione dell’acqua ad Avezzano e nella bassa Valle Roveto

Redazione IMN