INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Botte e insulti alla moglie, allontanato pakistano

Le impediva perfino di utilizzare il telefono cellulare per comunicare con i suoi parenti, 30enne pakistano allontanato dalla casa familiare

A seguito di attività di indagine per una denuncia di maltrattamenti in famiglia e lesioni, sporta da una giovane residente a lanciano, gli agenti della sezione Anticrimine di Lanciano hanno dato esecuzione all’ordinanza di applicazione di misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare e al divieto di avvicinamento ai luoghi abitualmente frequentati dalla persona offesa ed i prossimi congiunti della stessa, con divieto di comunicare con qualsiasi mezzo nei confronti di A.S., 30 anni, pakistano.

La misura si è resa necessaria in quanto la denunciante nell’ultimo anno è stata vessata, maltrattata e picchiata dal coniuge che le impediva perfino di utilizzare il telefono cellulare per comunicare con i suoi parenti.

Altre notizie che potrebbero interessarti

VIDEO. Rivoluzione in formato ‘mini’ per i piccoli Comuni d’Italia: ecco come cambia Poste Italiane anche nella Marsica

Gioia Chiostri

Sulmona oggetto di uno studio nazionale

La città è al centro di una prestigiosa ricerca a livello nazionale su fragilità e sviluppo delle ...
Redazione IMN

Avezzano, Mecomonaco si presenta: «Poche chiacchiere e tanto lavoro»

Il nuovo allenatore presentato al Dei Marsi assieme al direttore sportivo Aldo Franceschini
Redazione IMN