INFO MEDIA NEWS
NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV Sport

Bonus 600 euro: anche i lavoratori sportivi dilettanti tra i beneficiari

Riconosciuta indennità per i mesi di marzo, aprile e maggio 2020

Calcio dilettantistico: il 30% delle società rischia di sparire

Il bonus da 600 euro per i lavoratori autonomi e partite IVA messo in piedi dal governo per fronteggiare la crisi economica da Covid-19, è riconosciuto anche ai lavoratori sportivi del mondo dilettantistico. A specificarlo è la Circolare n.14 del Centro Studi Tributari della Lega Nazionale Dilettanti. “Per i mesi di aprile e maggio 2020 è riconosciuta dalla Sport e Salute SpA un’indennità pari a 600 euro in favore dei lavoratori impiegati con rapporti di collaborazione presso il CONI, il CIP le FSN, gli EPS, le Società e Associazioni Sportive Dilettantistiche, del TUIR, già prevista per il mese di marzo”.

Ai soggetti già beneficiari nel mese di marzo, specificano dalla LND, l’indennità è erogata senza ulteriore domanda anche per aprile e maggio.

Gli interessati potranno effettuare domanda “unitamente – si legge – unitamente all’autocertificazione della preesistenza del rapporto di collaborazione e della mancata percezione di altro reddito da lavoro, sono presentate alla Sport
e Salute SpA.

Questa la circolare della Lega Dilettanti.

Altre notizie che potrebbero interessarti

VIDEO. La storia della Vesuvius di Avezzano: c’è o no la svolta?

Gioia Chiostri

L’assemblea degli avvocati del Foro di Avezzano lascia il segno: ecco come si salva un Tribunale

Maurizio Di Cintio

VINITALY: Cresce la produzione di vino pecorino in Abruzzo

Gioia Chiostri