INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Bilancio operazione “Oro rosso” della Polizia Ferroviaria

Durante l'attività sono stati impiegati 42 agenti, 65 persone identificate, 25 controlli a depositi di materiale ferroso

La Polizia Ferroviaria del Compartimento Polfer per le Marche, L’Umbria e L’Abruzzo rende noto il bilancio dell’operazione “Oro rosso”.

42 agenti impiegati, 65 persone identificate, 25 controlli a depositi di materiale ferroso, 5 pattuglie automontate dislocate lungo le tratte ferroviarie nelle zone più sensibili.

L’attività ciclicamente disposta dal Servizio Polizia Ferroviaria di Roma, su scala Nazionale, si prefigge di contrastare il noto fenomeno dei furti di rame in ambito ferroviario.

Questa operazione permette di scongiurare gli episodi di asportazione del pregiato materiale utilizzato, in ferrovia, per alimentare la circolazione dei treni, evitando, altresì, pesanti ripercussioni sulla regolarità dei trasporti e disagio al servizio viaggiatori.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Monte Magnolia ospiterà i Campionati Regionali di Sci: 2^ edizione della Snowside Cup

Redazione IMN

La Bertè fa esplodere Trasacco: quasi in 20mila nella serata da record

Alice Pagliaroli

Emergenza Abruzzo, Enza Blundo: «Bisogna commissariare l’Ingv»

Redazione IMN