Spazio Pubblicitario

INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS

Baratto insolito a Pescara: arrestata una 57enne rom per spaccio di eroina in cambio di mandarini

Ieri pomeriggio, a seguito di un’operazione antidroga, gli agenti della Sezione Narcotici della Squadra Mobile di Pescara hanno arrestato D.D.R., 57anni, rom, originaria della provincia di Foggia, ma residente a Pescara nel quartiere ‘Fontanelle’, sequestrandogli una ventina di dosi di eroina e un bilancino elettronico.

La casa popolare della donna era diventata meta di personaggi sospetti, da tempo tenuti sotto osservazione dai poliziotti dell’Antidroga. Ieri pomeriggio, quando dall’appartamento è uscito un noto tossicodipendente, i poliziotti hanno deciso di intervenire con un controllo che ha fornito conferma ai sospetti degli investigatori. I poliziotti, infatti, hanno trovato addosso all’uomo una dose di eroina e in casa della donna il resto della droga.

Il tossicodipendente ha poi dichiarato a verbale di aver comperato la dose che aveva con sé proprio da lei, in cambio di una busta di mandarini, busta che i poliziotti hanno effettivamente trovato a casa. Su disposizione del pm di turno, Annarita Mantini, la donna è stata messa ai domiciliari in attesa del processo per direttissima.

 

Fonte: ASIPRESS

 

Foto di: Questure sul web

 

Altre notizie che potrebbero interessarti

VIDEO. Focus sulla Provincia: tra il ricordo di Gino Fosca e l’indirizzo coreutico-musicale da salvare

Gioia Chiostri

VIDEO. Prima categoria, lunedì l’incontro tra Comitato regionale e società: la palla passa ai sindaci?

Kristin Santucci

Ecco la nuova classifica marcatori del campionato di Eccellenza abruzzese

Redazione IMN