INFO MEDIA NEWS
EVENTI NEWS SLIDE TV

Bando EduCare: selezionato progetto nel Parco Sirente

Selezionato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri il progetto “Percorsi in outdoor nel Parco Regionale Sirente Velino”, ideato dalla cooperativa Marsicana AmbeCo' in collaborazione con il Parco regionale.

Il progetto “Percorsi in outdoor nel Parco Regionale Sirente Velino” redatto dalla cooperativa AMBeCO’ in collaborazione con il Parco Regionale Sirente Velino è stato selezionato tra i beneficiari del bando “EduCare” della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le politiche della famiglia.

Il progetto vede coinvolti i bambini e i ragazzi che vivono all’interno del territorio del Parco Regionale Sirente Velino con i 4 Istituti Comprensivi e i 22 Comuni.

Si vuole realizzare un modello educativo sperimentale di progettazione partecipata, per la valorizzazione di percorsi naturalistici a misura di bambino. Ci si propone, mediante una partecipazione attiva, di sensibilizzare i partecipanti sull’ampio tema della sostenibilità ambientale cercando di limitare la crisi sociale dei minori.

I giovani verranno coinvolti in un’ottica relazionale e sociale di animazione territoriale che li porterà a istituire e gestire un Centro Operativo di Educazione sulla sostenibilità ambientale, strumento che consentirà loro di portare avanti iniziative e sperimentare modelli positivi di utilizzo del tempo libero, un luogo di sperimentazione e approfondimento sistemico dell’ambiente e delle sue molteplici forme, avviando anche un processo di responsabilizzazione personale che favorisca una stretta connessione con la comunità di appartenenza e un senso di Identità Territoriale.

“Credo – sottolinea il Commissario del Parco Naturale Regionale Sirente Velino Igino Chiuchiarelli – che l’unica possibilità per far sì che la Natura, con tutte le sue componenti, rappresenti il più importante Capitale a cui l’uomo debba tendere risieda nell’educazione delle nuove generazioni, cui sono affidate le sorti del nostro pianeta. Per questo abbiamo ritenuto, in accordo con il Presidente della Comunità del Parco Francesco D’Amore e con tutti i Sindaci del territorio, che il Parco dovesse appoggiare questa importante iniziativa e i suoi ambiziosi obiettivi e il risultato ci ha dato ragione”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

E’ iniziato il mega torneo di calcetto “Caput Mundi”

Tanti gol nelle prime gare, con l'Isola Liri che ne fa 13
Redazione IMN

Il Conservatorio dell’Aquila sbarca nella Marsica

Redazione IMN