INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Bambini e uso precoce di smartphone e tablet

Se usati troppo presto fanno danni

I bambini cominciano molto presto ad utilizzare dispositivi tecnologici ed i genitori troppo spesso non sanno a quali rischi vanno incontro. In Italia 8 bambini su 10 tra i 3 e i 5 anni usano lo smartphone o il tablet. Spesso sono proprio i genitori ad utilizzare questi dispositivi come babysitter o come “calmante” nei periodi in cui i figli sono più concitati. Questo rimedio rischia di danneggiare lo sviluppo dei più piccoli, perché l’utilizzo precoce e duraturo di smartphone, interferisce sulle capacità di socializzazione, di empatia e di risoluzione dei problemi, che viene appresa durante l’infanzia con l’esplorazione, il confronto e l’interazione con i coetanei ed i genitori. Tuttavia i pediatri sono favorevoli all’utilizzo di applicazioni di qualità da usare insieme a mamma o papà e consigliano ai genitori di limitare anche loro stessi l’utilizzo dei media device perché i bambini sono grandi imitatori.

Altre notizie che potrebbero interessarti

La protesta contro il rincaro pedaggi arriva al Ministero: sindaci e rappresentanze in massa a Roma

Redazione IMN

Eletto il baby sindaco di Sante Marie

Farà da raccordo tra gli alunni della scuola e l’amministrazione comunale
Redazione IMN

Incendio Gran Sasso: indagate 14 persone per incendio colposo

Gioia Chiostri